Dal mondo Dal mondo Anita Franzon

Vino e formaggio, cioccolato o un buon libro? Consigli d’abbinamento

Vino e formaggio, cioccolato o un buon libro? Consigli d’abbinamento

Formaggio e cioccolato sono due abbinamenti classici al vino. Ma non è sempre facile trovare la combinazione perfetta nel calice. Sempre valido, invece, il connubio tra un ottimo vino e una buona lettura.

Wine Enthusiast dichiara finalmente risolto il dilemma che assilla numerosi sommelier: l’arduo abbinamento con i formaggi erborinati quali Gorgonzola, Stilton, Roquefort e dozzine di altre tipologie dalle caratteristiche venature blu.

La scelta giusta con i formaggi erborinati di tutto il mondo

Si tratta di formaggi dalle tante sfaccettature e la scelta della bevanda con cui accompagnarli può accentuarne alcune invece di altre. Chi, per esempio, va matto per il loro odore pungente – caratteristica che invece allontana molte persone da questi formaggi – potrà completare il quadro “muffato” con un dolce Sauternes, mentre se si vuole esaltare la piacevole sapidità, si può azzardare l’accoppiamento con il sidro. Ma gli erborinati spesso vengono serviti anche come dessert, ed è allora che si può scoprire la piacevole combinazione con un Tawny Port, che è in grado di dare un effetto simile al sapore del caramello salato. Si tratta, infine, di formaggi dall’abbondante contenuto di grassi e dalla consistenza cremosa: una ricchezza che può venire esaltata se messa in coppia con un Amarone della Valpolicella.

Con tre formaggi francesi

I formaggi francesi sono una gioia per gli occhi e per il palato, e lo diventano ancora di più se abbinati ai giusti vini francesi, ça va sans dire. Intervistato da Forbes, Charles Duque, A.D. per l’America del French Dairy Board, propone tre abbinamenti per tre classici formaggi francesi. Con il Brie è perfetto un Beaujolais come Les Pierrer Saint Amour di Domaine Des Pins: così la grassezza del formaggio accompagna l’acidità del vino. Il Comté, formaggio di montagna a pasta dura viene consigliato insieme a uno spumante come il Crémant de Jura Brut Tissot-Maire: un abbinamento prima di tutto territoriale. Con un erborinato cremoso da latte vaccino come la Fourme d’Ambert la giusta combinazione è, invece, La Fleur Renaissance Sauternes 2016: in questo caso la dolcezza del vino si sposa con la sapidità e la cremosità con il formaggio.

Con il cioccolato

Anche la coppia vino e cioccolato crea non pochi grattacapi tra i sommelier. Con un video sul sito di CNN, il critico enogastronomico Brian Freedman suggerisce alcuni abbinamenti vincenti con diverse tavolette a base di cacao. Che si possa credere o meno, il cioccolato bianco si sposa perfettamente con un fruttato Pinot nero, mentre i dolcetti ripieni di burro di arachidi diventano ancora più buoni con un calice di Porto; i cioccolatini fondenti vanno invece a braccetto con un sorso di Zinfandel californiano. Azzardato, infine, è l’abbinamento tra cioccolato al latte e un Lambrusco non troppo secco, le cui bollicine sono capaci di equilibrare la consistenza cremosa della dolce barretta.

Con un buon libro (sugli abbinamenti)

Un calice di vino è sempre l’unione perfetta con una buona lettura e lo è ancora di più quando l’argomento del libro è proprio l’abbinamento cibo-vino. Ne parla la giornalista Fiona Beckett su The Guardian, che consiglia alcuni libri da non perdere come Wine and Food: The Perfect Match scritto a quattro mani dal Master Sommelier Ronan Sayburn e dallo chef Marcus Verberne del famoso circolo privato londinese 67 Pall Mall. Per gli amanti dei profumi e dei sapori sudamericani è perfetto Wines & Recipes di Raul Diaz, mentre chi ha un approccio al vino più scientifico apprezzerà l’enciclopedia The Art & Science of Foodpairing di Peter Coucquyt, Bernard Lahousse e Johan Langenbick: “una vera Bibbia dei sapori”, scrive Fiona Beckett. Infine, il nuovo libro di Harold McGee Nose Dive: A Field Guide to the World’s Smells è un’altra lettura affascinante per gli amanti del vino dal punto di vista sia scientifico, sia poetico. La giornalista suggerisce infine alcuni vini adatti al relax e alla lettura.

Foto di apertura Wine Enthusiast

Questa notizia fa parte della rassegna stampa internazionale di Civiltà del bere. Per riceverla gratuitamente una volta a settimana in formato newsletter iscriviti qui.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 10/12/2020

Leggi anche ...

Il vino in lattina conquista i giovani francesi
Dal mondo
Il vino in lattina conquista i giovani francesi

Leggi tutto

Il Sud Italia visto dalla stampa estera. È un momento d’oro
Dal mondo
Il Sud Italia visto dalla stampa estera. È un momento d’oro

Leggi tutto

Chi seguire sui social: Jay McInerney
Dal mondo
Chi seguire sui social: Jay McInerney

Leggi tutto