Dal mondo Dal mondo Civiltà del bere

A Londra la prima urban winery

A Londra la prima urban winery

Sta per debuttare sul mercato la prima azienda vinicola della capitale inglese. London Cru, fondata la scorsa estate dall’enologo australiano Gavin Monery, ha sede nell’esclusivo quartiere di Earls Court. Non si conosce ancora il nome e il packaging delle quattro etichette proposte – tutte annata 2013, da uve selezionate di produzione francese – ma sappiamo che si tratta di uno Chardonnay dell’area di Roussillon (vinificato secondo lo stile classico della Borgogna), un Syrah profumato ed elegante, un Cabernet Sauvignon che punta alla freschezza e una Barbera “sperimentale”.

I PROSSIMI PROGETTI – Nell’attesa, è possibile visitare la Cantina, assaggiando la produzione, o pre-acquistare i vini londinesi a 15 pound l’uno. La produzione di quest’anno – 13 mila bottiglie circa – è già destinata a raddoppiare per il 2014: fra le prossime novità, un Merlot bordolese e un Sauvignon Blanc della Loira.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 30/07/2014

Leggi anche ...

Perché l’export di vino italiano ha ricominciato a volare
Dal mondo
Perché l’export di vino italiano ha ricominciato a volare

Leggi tutto

Come sta andando la vendemmia 2021 in Europa
Dal mondo
Come sta andando la vendemmia 2021 in Europa

Leggi tutto

Chi seguire sui social: Levi Dalton
Dal mondo
Chi seguire sui social: Levi Dalton

Leggi tutto