Dal mondo Dal mondo Jessica Bordoni

Una cantina nella Tour Eiffel. Visita alla Winerie Parisienne

Una cantina nella Tour Eiffel. Visita alla Winerie Parisienne

I francesi, si sa, se la cavano molto bene con il marketing e anche la Tour Eiffel, monumento simbolo nazionale, non è esente da trovate pubblicitarie e di comunicazione. Già dotata di ristoranti chic e boutique con immancabile vendita di gadget a tema, oggi la torre di ferro più famosa al mondo fa parlare di sé per la creazione di una vera e propria Cantina al suo interno.

Il progetto è di Winerie Parisienne, marchio fondato nel 2015 dagli imprenditori Julien Bengué e Adrien Pelissié con sede a Montreuil, un comune a est di Parigi. I loro vigneti si estendono in Languedoc Roussillon, Provenza, Valle del Rodano, ma anche Bordeaux e Corsica. Nel 2017 i titolari hanno deciso di impiantare alcuni ettari nel dipartimento di Yvelines, nell’Île-de-France. L’obiettivo è presto detto: avviare una produzione significativa nella regione intorno a Parigi, che 150 anni fa (prima dell’arrivo della fillossera) era arrivata a occupare una superficie pari a 44 mila ettari.

Un’immagine della cantina sulla Tour Eiffel

Fare vino a 58 metri di altezza

La Cantina si trova al primo piano della Torre Eiffel, proprio accanto al ristorante La Bulle Parisienne di Thierry Marx, a 58 metri di altezza. All’interno trovano posto tutte le attrezzature per lo svolgimento delle operazioni di vinificazione e affinamento, inclusi alcuni serbatoi di acciaio inox e una serie di botti di rovere. Il cofondatore di Winerie Parisienne Adrien Pelissié ha spiegato a Wine Searcher che i primi vini prodotti nella Cantina della Tour Eiffel saranno messi in vendita dall’anno prossimo. Le operazioni di vinificazione sono cominciate lo scorso 7 ottobre con uve Merlot provenienti dai vigneti di Yvelines, coltivati secondo i principi dell’agricoltura biologica. Si attendono circa 2-3 mila bottiglie.

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 29/12/2019

Leggi anche ...

La Russia diventerà una potenza anche nel mondo del vino?
Dal mondo
La Russia diventerà una potenza anche nel mondo del vino?

La Russia ha il potenziale per diventare un Leggi tutto

Le Langhe arrivano a New York con il primo Barolo & Barbaresco World Opening
Dal mondo
Le Langhe arrivano a New York con il primo Barolo & Barbaresco World Opening

Il 4 e 5 febbraio la Grande Mela Leggi tutto

La Borgogna di Domaine Thibault Liger-Belair arriva in Italia con Allegrini
Dal mondo
La Borgogna di Domaine Thibault Liger-Belair arriva in Italia con Allegrini

Una bella novità per chi ama bere Borgogna. Leggi tutto