Dal mondo Dal mondo Civiltà del bere

A marzo 2018 in Italia la selezione dei nuovi aspiranti MW

A marzo 2018 in Italia la selezione dei nuovi aspiranti MW

Come si diventa Master of Wine? Il primo passo è accedere al programma di studi del prestigioso Institute londinese. La prossima occasione per farlo in Italia sarà il 2-3-4 marzo a Osimo, nelle Marche, dove l’azienda vinicola Umani Ronchi ospita il corso “introductory” dedicato agli aspiranti MW. Tre giorni di lezioni e approfondimenti in inglese, al termine dei quali sarà possibile sostenere la prova d’ingresso. E provare a guadagnare il titolo di primo Master of Wine italiano, insieme agli oltre 25 studenti del Bel Paese già impegnati nel programma di studi (tra cui Alessandro Torcoli, direttore di Civiltà del bere).

Le iscrizioni chiudono il 10 febbraio. Ecco quali sono i requisiti per partecipare.
Per informazioni: Giovanna Zullo g.zullo@iem.it 045.8303264

Italiani aspiranti MW con l’Istituto Grandi Marchi

L’Italia è la grande assente nella compagine internazionale rappresentata nell’Institute of Masters of Wine, che oggi conta 368 membri da 29 Paesi del mondo. Le masterclass introduttive al mondo del Masters of Wine si svolgono in Italia dal 2012 grazie alla collaborazione con l’Istituto Grandi Marchi. Marchesi Antinori (Toscana), Michele Chiarlo (Piemonte), Masi Agricola (Veneto), Lungarotti (Umbria), Mastroberardino (Campania) e Donnafugata (Sicilia) sono le prestigiose aziende socie che hanno ospitato le edizioni precedenti degli introductory.

Per diventare Master of Wine

Il corso, interamente in lingua inglese, è aperto a professionisti e operatori con almeno tre anni di esperienza in ambito vitivinicolo (oppure con una qualifica di settore). Il programma della tre giorni punta ad approfondire diverse tematiche legate al mondo del vino e al programma d’esame MW. Con particolare attenzione dedicata al potenziamento delle abilità di scrittura e degustazione richieste agli studenti MW.
 I partecipanti della masterclass introductory possono usufruire di uno sconto sulla quota d’iscrizione allo study programme MW, che partirà a giugno 2018.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 21/12/2017

Leggi anche ...

NPU 2004 di Bruno Paillard, l’armonia fatta cuvée
Dal mondo
NPU 2004 di Bruno Paillard, l’armonia fatta cuvée

NPU 2004: la cuvée top di gamma della Leggi tutto

Rare Champagne 1988-2006: un gioiello da degustare
Dal mondo
Rare Champagne 1988-2006: un gioiello da degustare

«Partiamo da una biblioteca di Dublino, con Leggi tutto

Irrigazione sotterranea dei vigneti: in Nuova Zelanda funziona così
Dal mondo
Irrigazione sotterranea dei vigneti: in Nuova Zelanda funziona così

Come funziona l’irrigazione sotterranea dei vigneti? In Nuova Leggi tutto