Dal mondo Dal mondo Anna Rainoldi

Ancora incendi in California: a fuoco la Sonoma County

Ancora incendi in California: a fuoco la Sonoma County

Oltre 4 mila ettari della Sonoma County stanno bruciando. I pompieri sono al lavoro per contenere l’incendio di Kincade, che sta minacciando Geyserville e la Alexander Valley. Evacuazioni in corso.

A due anni di distanza, la California è ancora alle prese con l’emergenza incendi. Memori del devastante ottobre 2017, quando il fuoco causò 41 vittime, 40.000 sfollati, 5.700 proprietà distrutte e più di 86 mila ettari bruciati, il livello d’allerta è molto alto e la situazione in rapida evoluzione. Un avviso di evacuazione è in vigore nel nord di Healdsburg e a Geyserville, ma il fuoco sta minacciando anche le numerose attività vitivinicole della zona.

Un rischio annunciato

La zona colpita stavolta è meno popolata, ma la Alexander Valley ospita più di 30 Cantine e 6 mila ettari vitati. L’incendio è scoppiato nella notte del 23 ottobre in un’area montuosa nel campo geotermico The Geysers (il più grande al mondo), però il vento ha successivamente spinto le fiamme a sud-ovst, verso valle, arrivando a lambire diversi vigneti (tra cui le proprietà di Robert Young e Jackson Family Wines) e alcune Cantine. Il clima anomalo delle ultime settimane – molto caldo e ventilato – aveva già messo in allerta la protezione antincendio, con diverse interruzioni dell’energia elettrica per evitare inneschi lungo le linee.

incendi sonoma evacuazione
Decine di migliaia di persone evacuate da Geyserville e nel nord di Sonoma

Danni, ma nessuna vittima per l’incendio in Sonoma County

Migliaia di persone hanno già abbandonato le case nel nord della Sonoma County dopo la prima allerta del 23 ottobre, ma ieri pomeriggio l’incendio di Kincade si è ulteriormente esteso per più di 4 mila ettari, costringendo i residenti a evacuare anche la città di Geyserville. Finora non sono segnalate vittime o feriti, ma la distruzione di oltre una dozzina di case o altre strutture lungo la Geyser Road, tra cui almeno due grandi edifici nel Crazy Creek Vineyard, proprietà deLorimier in Alexander Valley.

Coinvolte nell’incendio le tenute di Jackson Family Wines

“Le nostre tenute situate nella regione dell’Alexander Valley sono state evacuate e sono attualmente chiuse, tra cui Stonestreet Estate Winery, Vinwood, Vérité e The Spire Collection at Field Stone Vineyard”, ha dichiarato a Wine Spectator Kristen Reitzell, vice-responsabile pr di Jackson Family Wines. Gli edifici delle cantine non sono stati danneggiati, ma lo stesso non si può dire dell’abitazione di Julia Jackson, figlia di Jess Jackson e Barbara Banke, che vive e lavora nelle vicinanze.

pompieri incendi sonoma robert young
I vigili del fuoco all’azienda Robert Young

All’azienda Robert Young il presidio dei vigili del fuoco

Altre notizie provengono dalla pagina facebook dell’azienda Robert Young: “Grazie a tutti voi per la vostra preoccupazione. Come avrete visto nelle notizie, c’è un incendio nelle aree di pascolo della nostra proprietà, ma le nostre strutture, la cantina e la sala degustazione sono ancora intatte. La nostra famiglia e il nostro team sono al sicuro. Siamo molto grati ai vigili del fuoco che lavorano duramente per combattere questo incendio. Continueremo ad aggiornarvi man mano che avremo informazioni”.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 25/10/2019

Leggi anche ...

Rare Champagne 1988-2006: un gioiello da degustare
Dal mondo
Rare Champagne 1988-2006: un gioiello da degustare

«Partiamo da una biblioteca di Dublino, con Leggi tutto

Irrigazione sotterranea dei vigneti: in Nuova Zelanda funziona così
Dal mondo
Irrigazione sotterranea dei vigneti: in Nuova Zelanda funziona così

Come funziona l’irrigazione sotterranea dei vigneti? In Nuova Leggi tutto

Cala la produzione mondiale di vino (ma siamo nella media)
Dal mondo
Cala la produzione mondiale di vino (ma siamo nella media)

Produzioni inferiori alla media rispetto a un 2018 Leggi tutto