In Italia In Italia Alessandro Torcoli

Liguria. Un racconto di viaggio da Ponente a Levante

Liguria. Un racconto di viaggio da Ponente a Levante

La nostra visita in questa terra enologica di nicchia, forse destinata a rimanere tale. Da Dolceacqua a Pornassio, fino alle Cinque Terre e alla Lunigiana, le aree storiche dei vini liguri dove si esprimono al meglio gli autoctoni Vermentino, Ormeasco, Rossese e Albarola.

La Liguria è una delle regioni vinicole più interessanti del mondo, eppure ancora così poco conosciuta e apprezzata. Se vi sembra esagerato pensate che vanta aree viticole storiche, come Dolceacqua, Pornassio, le Cinque Terre, la Lunigiana e quasi esclusivamente vitigni autoctoni, siano essi italici come il Vermentino, di confine come l’Ormeasco (Dolcetto) o il Rossese (il Tibouren francese) o propriamente indigeni come l’Abarola levantino o il Çimixa genovese. Tutto in un contesto spettacolare, col suo mare verticale e i muretti a secco, valli incontaminate sorvegliate dalle Alpi, borghi ritratti da Monet (Dolceacqua), teatri dell’antica Roma (Luni).

Tag: , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 18/08/2020

Leggi anche ...

VinoVip Cortina 2024, il talk show: “Resistenza!” a 360 gradi
In Evidenza
VinoVip Cortina 2024, il talk show: “Resistenza!” a 360 gradi

Leggi tutto

Harmonia Mundi: il nuovo spumante di Santa Margherita dal più antico vigneto urbano di Venezia
In Italia
Harmonia Mundi: il nuovo spumante di Santa Margherita dal più antico vigneto urbano di Venezia

Leggi tutto

“The great white wine of Castelli di Jesi”,  il terroir del Verdicchio va in tournée
In Italia
“The great white wine of Castelli di Jesi”, il terroir del Verdicchio va in tournée

Leggi tutto