Un calice di Cruasé tra i vapori di Termemilano

Un calice di Cruasé tra i vapori di Termemilano

Un calice di Cruasé sarà offerto ai frequentatori delle Termemilano, il complesso dedicato al benessere nel centro del capoluogo lombardo, ospitato nelle strutture stile liberty di Porta Romana. L’iniziativa è stata molto apprezzata sin dalla sua inaugurazione ufficiale, il 27 ottobre, ed è rassicurante constatare che sempre più persone sono in grado di valutare che attenzione alla salute comprende piccoli piaceri, come un calice di spumante prodotto con impegno e puntando al massimo.

cruase 2

Un momento di degustazione dei Cruasé nella Sala Cavalli all’interno di Termemilano

Cruasé è l’acronimo di Cru e rosé. La scelta del nome è stata voluta dal Consorzio tutela Vini dell’Oltrepò Pavese per indicare uno spumante Metodo classico Docg, da sole uve Pinot nero, vitigno storico dell’Oltrepò, e con almeno 18 mesi di maturazione sui lieviti, a partire dalla vendemmia 2007. Attualmente la produzione di Cruasé si aggira sulle 600 mila bottiglie ma le previsioni sono di arrivare a qualche milione, in merito alla richiesta di mercato per la grande versatilità del prodotto: piacevole come aperitivo, perfetto da tutto pasto.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 29/10/2010

Leggi anche ...

I ristoranti delle Cantine: l’Osteria Perillà di Podere Forte
Dall'Italia
I ristoranti delle Cantine: l’Osteria Perillà di Podere Forte

Leggi tutto

Pasqua e i cru della Valpolicella orientale
Dall'Italia
Pasqua e i cru della Valpolicella orientale

Leggi tutto

Censimento delle Vecchie Vigne: la Liguria
Dall'Italia
Censimento delle Vecchie Vigne: la Liguria

Leggi tutto