In Italia In Italia Anna Rainoldi

Simonit & Sirch vincono il premio Greenfactor

Simonit & Sirch vincono il premio Greenfactor

La potatura ramificata della vite di Simonit & Sirch fa scuola e si aggiudica il premio Greenfactor come progetto ecosostenibile a favore del territorio friulano.

LA PRIMA SCUOLA DI POTATURA DELLA VITE – Marco Simonit e Pierpaolo Sirch stanno diffondendo il loro metodo nelle più importanti zone viticole d’Italia e d’Europa con la prima Scuola italiana permanente di potatura della vite: i corsi itineranti sono organizzati in collaborazione con importanti centri di ricerca e formazione universitaria – l’Istituto sperimentale di Laimburg (Bolzano), l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo (Bra, Cuneo), Slow Food Piemonte, il Centro di viticoltura ed enologia di Cormòns (Gorizia), l’Università di agraria di Udine, il Centro studi Enzo Morganti a Castelnuovo Berardenga (Siena), Terra Moretti in Franciacorta – e puntano a formare professionisti appartenenti a tutta la filiera vitivinicola, ma anche studenti o appassionati della viticoltura.

Da sinistra, Marco Simonit con Paolo Pascolo

IL METODO SIMONIT&SIRCH – Il metodo dei Preparatori d’uva friulani punta a preservare lo stato di salute della vite allungandone il ciclo vitale: con la Scuola italiana permanente di potatura della vite, le piante arrivano a doppiare e oltre la loro età media, mantenendo una produzione di qualità. Dopo aver affinato il metodo, l’équipe di Simonit & Sirch ne ha messo in atto una sperimentazione a lungo termine in diversi vigneti italiani ed europei, ma le radici del progetto restano in Friuli, sede dei vent’anni di ricerca dei due agronomi.

UN PREMIO GREEN PER IL FRIULI – Il Premio Greenfactor, promosso dal portale Greenfvg.it, riconosce il valore dell’operato di Simonit e Sirch per il Friuli Venezia Giulia, annoverandoli fra i protagonisti della green economy regionale: Paolo Pascolo, presidente del Premio e docente di bioingegneria industriale all’Università di Udine, ha proclamato vincitori assoluti i Preparatori d’uva il 5 maggio 2012 a Udine nel corso della Notte verde del Nordest, un evento simultaneo a favore dell’ecosostenibilità in venti comuni tra Friuli Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige, ideato da Nordesteuropa.it.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 01/06/2012

Leggi anche ...

Caccia al Piano: i 20 anni della famiglia Ziliani a Bolgheri
In Italia
Caccia al Piano: i 20 anni della famiglia Ziliani a Bolgheri

Leggi tutto

Cosa succede nelle terre del Cerasuolo di Vittoria
In Italia
Cosa succede nelle terre del Cerasuolo di Vittoria

Leggi tutto

Cosa ribolle in Cantina? Una panoramica sulle ultime novità di gamma
In Italia
Cosa ribolle in Cantina? Una panoramica sulle ultime novità di gamma

Leggi tutto