Dal mondo Dal mondo Jessica Bordoni

Fiere internazionali: Simei rimandato al 2022, London Wine Fair solo online

Fiere internazionali: Simei rimandato al 2022, London Wine Fair solo online

Alla lista delle fiere internazionali rimandate a causa del Covid si aggiunge il Simei (Salone Internazionale Macchine per l’Enologia e l’Imbottigliamento), che slitta al 2022. Mentre la London Wine Fair ha ufficializzato la notizia di un’edizione 2021 esclusivamente digitale.  

Partiamo dal “nostro” Simei, lo storico appuntamento biennale di Unione Italiana Vini (siamo alla XXIX edizione) dedicato alle tecnologie per l’enologia e l’imbottigliamento. Originariamente calendarizzato dal 16 al 19 novembre 2021, è stato spostato esattamente di un anno. Le nuove date, annunciate poco fa con una nota stampa dall’Uiv, sono dal 15 al 18 novembre 2022. Sempre a Milano, nei padiglioni della Fiera.

Simei, al vaglio incontri virtuali

«Simei è un evento b2b complesso anche sul piano logistico e a forte propensione internazionale», ha precisato Paolo Castelletti, segretario generale Uiv. «Diventa perciò difficile garantire con diversi mesi di anticipo un’adeguata risposta di business agli importanti investimenti degli espositori e alle attese degli operatori. Stiamo comunque studiando occasioni di analisi e incontri professionali on e off line nel corso di quest’anno per mantenere forte il legame con il comparto».

London Wine Fair solo online a maggio

È la direzione che hanno deciso di percorrere anche gli organizzatori della London Wine Fair, già costretti a far saltare l’appuntamento nel 2020 a causa della pandemia. Come spiega a The Drink Business la direttrice Hannah Tovey: «Il Regno Unito è bloccato e probabilmente lo sarà per molte altre settimane. La nuova variante del virus e la sua trasmissibilità appaiono preoccupanti, così come le limitazioni ai viaggi internazionali, che interesserebbero molti dei nostri espositori e visitatori». Di qui la scelta di un appuntamento esclusivamente online, dal 17 al 19 maggio 2021, annunciato come «lo show digitale più avanzato nel suo genere, con un’offerta pionieristica».

Foto: Simei

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 22/01/2021

Leggi anche ...

Anche l’Italia ha un Master of Wine
Dal mondo
Anche l’Italia ha un Master of Wine

Leggi tutto

Dazi: l’Australia soffre, ma prova a reagire
Dal mondo
Dazi: l’Australia soffre, ma prova a reagire

Leggi tutto

Dalla Toscana con furore: riflettori sul Sassicaia ’18 e plauso per la Doc Valdarno di Sopra
Dal mondo
Dalla Toscana con furore: riflettori sul Sassicaia ’18 e plauso per la Doc Valdarno di Sopra

Leggi tutto