In Italia In Italia Civiltà del bere

Sangiovese: uva autoctona dall’appeal internazionale

Sangiovese: uva autoctona dall’appeal internazionale

Questa varietà, così indissolubilmente legata al territorio tosco-romagnolo, ha saputo imprimere la sua personalità anche all’estero, dall’America all’Australia. Le abbiamo dedicato il numero monografico di Civiltà del bere 3/2023 che proponiamo in esclusiva ai nostri abbonati premium del sito.

Vitigno italico che si è ben adattato a numerosi territori della nostra Penisola – non a caso lo chiamiamo “dal multiforme ingegno” come l’eroe omerico – ha fatto la storia del vino toscano, dove ha i suoi feudi a Montalcino, Montepulciano e nel Chianti. Ma anche altrove ha messo radici diventando vino-icona della Romagna, che lo onora vinificandolo in purezza in ben 16 sottozone. In ogni luogo sa eccellere esprimendo peculiarità uniche, tanto da aver destato interesse oltreconfine, dove ha conquistato il Nuovo Mondo, nelle Americhe e in Australia.

Ecco gli articoli che abbiamo dedicato a questo argomento:

Sangiovese in vigna, vitigno dal multiforme ingegno

Sangiovese in cantina, è necessario fare un passo indietro

Il triumvirato di Nobile, Brunello e Chianti Classico

Le altre zone d’elezione

Sangiovese in Romagna, un mosaico di diversità

Foto di apertura: © V. Fovi

Tag:

© Riproduzione riservata - 05/02/2024

Leggi anche ...

Sangiovese di Romagna, un mosaico di diversità
In Italia
Sangiovese di Romagna, un mosaico di diversità

Leggi tutto

Gli eventi del vino di marzo
Eventi
Gli eventi del vino di marzo

Leggi tutto

Chianti Lovers & Rosso Morellino 2024, la parola ai presidenti dei Consorzi
In Italia
Chianti Lovers & Rosso Morellino 2024, la parola ai presidenti dei Consorzi

Leggi tutto