In Italia In Italia Civiltà del bere

Pio Cesare acquista 8 ettari a Monforte d’Alba

Pio Cesare acquista 8 ettari a Monforte d’Alba

Più vigna per Pio Cesare. La storica famiglia del vino piemontese ha acquisito otto ettari vitati a Monforte d’Alba, precisamente ai Mosconi: una delle eccellenti menzioni geografiche aggiuntive del Barolo, fra la Ginestra e le Coste di Monforte. Un regalo speciale per Pio Boffa, quarta generazione alla guida della Cantina, che il prossimo mese compirà sessant’anni: «Sono felice perché questa è una grande acquisizione per l’azienda, da lasciare in eredità a mia figlia e a mio nipote Cesare. Contribuirà a rafforzare, completare ed arricchire lo stile dei vini che da sempre produciamo», ha commentato

TUTTI I CRU DI PROPRIETÀ – Con questo acquisto sale a 70 ettari l’areale complessivo dei vigneti della Cantina, che già comprende diversi cru a Treiso (Cascina Il Bricco e i Bongiovanni), Serralunga d’Alba (Cascina Ornato, le vigne alla Briccolina, al Colombaro e a Lirano), La Morra (la Roncaglia), Grinzane Cavour (la Gustava e i Garretti), Novello (San Grato e Ravera), Diano d’Alba (Carzello), Barbaresco (Rocche di Massalupo) e Sinio (Val di Croce), oltre ai filari a conduzione (San Stefanetto a Treiso e Bossania a Trezzo Tinella).

I MOSCONI – Il nome della menzione geografica deriva da quello delle famiglie che abitavano la borgata fino agli anni Cinquanta. Ha un’altezza media di 420 metri sul livello del mare, con terreno bianco e tufaceo. Il vitigno prediletto qui è il Nebbiolo, che dà vita a Barolo austeri, ricchi di tannini e struttura, molto profumati. Ma storicamente sono presenti altre varietà, come Barbera e Dolcetto. Gli ettari acquisiti da Pio Cesare comprendono anche filari di queste due tipologie, oltre al Nebbiolo; gli impianti risalgono per la maggior parte agli anni Settanta (i più antichi sono del 1947, i più recenti del 2002).

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 18/11/2014

Leggi anche ...

Masciarelli e la nuova annata “benefica” del Castello di Semivicoli
Degustazioni
Masciarelli e la nuova annata “benefica” del Castello di Semivicoli

Leggi tutto

Alle radici del Lugana: Le Morette dalle barbatelle al bicchiere
Degustazioni
Alle radici del Lugana: Le Morette dalle barbatelle al bicchiere

Leggi tutto

Nomi insoliti (5): le sottozone dagli etimi più bizzarri
In Italia
Nomi insoliti (5): le sottozone dagli etimi più bizzarri

Leggi tutto