Wine business Wine business Anna Rainoldi

Oligopolio del vino in Usa: in 3 gestiscono il 50% del mercato

Oligopolio del vino in Usa: in 3 gestiscono il 50% del mercato

E. & J. Gallo, Wine Group, Constellation Brands, Tresury Wine Estates e Trinchero Family Estates: a questo breve elenco, che identifica i primi cinque big del vino in Usa, corrispondono più di 200 marchi diversi sugli scaffali americani. C’è di più: oltre il 50 per cento del vino venduto negli Stati Uniti è prodotto, distribuito o esclusivamente importato dal “podio” di questa top five (E. & J. Gallo, Wine Group e Constellation Brands). Questi i dati messi in luce da una recente ricerca dell’Università del Michigan, riportati dal Washington Post.

MEGLIO POCHI MA CHEAP? – Analizziamo più da vicino gli effetti sul consumatore. Per la maggior parte, questo oligopolio si traduce in referenze a buon prezzo, dai nomi accattivanti. Ma oggi interessa davvero che il mercato sia reale, competitivo e diversificato, o basta poter comprare vino di media qualità a un costo contenuto? Comunque la pensi il bevitore medio, l’alternativa esiste.

L’OLIGOPOLIO E GLI ALTRI – Dalla fine degli anni Novanta a oggi, il numero di Cantine in Usa è quadruplicato (da 2 a 8 mila): per la maggior parte, si tratta di piccole aziende a conduzione familiare, dove la qualità è conditio sine qua non per il successo di vendita. Il problema sorge quando si parla di distribuzione: è difficile trovare queste etichette “artigianali”, frutto di produzioni non massificate, nelle grandi catene di supermarket e alimentari. Per il consumo critico di vino, meglio fare un salto in enoteca.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 29/01/2013

Leggi anche ...

Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit
Premium
Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit

Leggi tutto

Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino
Wine business
Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino

Leggi tutto

Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano
Wine business
Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano

Leggi tutto