Dall'Italia Dall'Italia Anna Rainoldi

Müller Thurgau a Cembra: 4 giorni di festa

Müller Thurgau a Cembra: 4 giorni di festa

Non teme le basse temperature, né le condizioni climatiche avverse dell’alta quota. Il Müller Thurgau, vino di montagna per eccellenza, è protagonista anche quest’anno di un importante evento nel cuore del Trentino. La XXX Rassegna Internazionale del Müller Thurgau si svolge dal 29 giugno al 2 luglio a Cembra, insieme al XIV Concorso Internazionale dedicato al vitigno. Degustazioni, seminari ed eventi collaterali per winelover e addetti ai lavori, con un ricco programma parallelo di iniziative turistiche e culturali. Quattro giorni dedicati alla viticoltura eroica.

La XXX Rassegna del Müller Thurgau a Cembra

L’inaugurazione ufficiale è giovedì 29 nel giardino dei Tre Maestri di Cembra, alle 18.30. Le degustazioni aperte al pubblico – libere e guidate – si svolgono ogni giorno a Palazzo Maffei, ma non mancano focus specifici (come la grappa di Müller Thurgau e l’incontro con San Patrignano), visite in vigna e appuntamenti culturali, che coinvolgono l’intero paese. Come il IX Simposio di scultura lignea, l’esposizione delle Donne del Tombolo, la IX Rassegna di canti popolari a cappella. Leggi il programma completo

 

La Valle di Cembra

 

La viticoltura eroica modella il paesaggio

La Mostra del Müller Thurgau è un’occasione unica per scoprire (e amare) il suggestivo territorio della Valle di Cembra, nominato dal Mipaaf “Paesaggio rurale storico d’Italia” e parte dell’Alleanza mondiale per i paesaggi terrazzati. I centinaia di chilometri di muretti a secco che caratterizzano il panorama, frutto e orgoglio del lavoro dell’uomo, valgono già da sé la visita. Ma quest’area vanta anche tesori dell’arte, tradizioni culturali, bellezze naturalistiche e, naturalmente, produzioni d’eccellenza in campo enologico.

Baite Aperte e gite naturalistiche in Valle di Cembra

Il 2 luglio al Parco Tre Maestri prende il via anche Baite Aperte: un pranzo itinerante in dodici tappe, tra vigneti e baite della campagna di Cembra (a cura di Cembrani Doc). Per chi volesse dedicare qualche giornata in più alla conoscenza della Valle, invece, mete imperdibili sono il Lago Santo e la rete delle Riserve Avisio Valle di Cembra. E le Piramidi di Terra di Segonzano, più distanti, da cui raggiungere l’Altopiano di Piné e i due splendidi laghi di Serraia e Piazze (Bandiera Blu 2017).

Tag: , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 08/06/2017

Leggi anche ...

Umani Ronchi: l’immagine si fa coordinata
Dall'Italia
Umani Ronchi: l’immagine si fa coordinata

La storica Cantina della famiglia Bernetti ha rinnovato Leggi tutto

Sound Sommelier vol. 12, il vino si può ascoltare
Dall'Italia
Sound Sommelier vol. 12, il vino si può ascoltare

Il vino? Si può ascoltare. Paolo Scarpellini (class Leggi tutto

Rossi leggeri e bollicine i più amati nel post Covid
Dall'Italia
Rossi leggeri e bollicine i più amati nel post Covid

Dopo la riapertura dei suoi 18 negozi, avvenuta Leggi tutto