Wine business Wine business Anna Rainoldi

Matteo Lunelli Imprenditore dell’Anno per Family Business

Matteo Lunelli Imprenditore dell’Anno per Family Business

Un riconoscimento importante per l’imprenditoria vinicola. Ieri sera a Milano, a Palazzo Mezzanotte, il presidente di Cantine Ferrari Matteo Lunelli ha ricevuto il Premio EY “L’Imprenditore dell’Anno” 2015 per la categoria Family Business. La decisione dei giurati valorizza «la particolare attenzione che, da oltre un secolo, la famiglia Lunelli dedica al territorio e alla continua ricerca dell’eccellenza. È un’azienda che ha saputo crescere costantemente, rappresentando oggi la Cantina di Metodo Classico leader in Italia e ambasciatore dell’arte di vivere italiana nel mondo», ha sottolineato la giuria del Premio EY, composta da importanti personalità del mondo finanziario, imprenditoriale e istituzionale.

Il segreto? Coesione e condivisione di valori

Matteo Lunelli è alla guida di Cantine Ferrari dal 2011; è anche amministratore delegato del Gruppo Lunelli (che comprende Tenute Lunelli, acqua Surgiva, grappa Segnana e il Prosecco di Valdobbiadene Bisol). Rappresenta brillantemente la storia dell’azienda, di proprietà della famiglia Lunelli dal 1952, da sempre legata al territorio e alla ricerca dell’eccellenza. «Questo premio è motivo di grande orgoglio per me e per tutta la mia famiglia. Proprio la nostra coesione e la condivisione di valori ci permettono di adottare strategie di lungo periodo e di costruire progetti che guardano alle future generazioni», ha commentato Matteo Lunelli. «Dedico questo riconoscimento a tutti gli uomini e le donne del Gruppo Lunelli, perché grazie al loro impegno e alla loro professionalità portiamo avanti il sogno di creare in Trentino un vino capace di regalare emozioni uniche».

Tutti i premiati 2015

Questa diciannovesima edizione del Premio EY in Italia – nato nel 1986 negli Stati Uniti – ha celebrato otto imprese per il loro contributo alla crescita dell’economia italiana, distinto per intraprendenza, coraggio e impegno. Insieme a Cantine Ferrari (categoria Family Business), hanno ricevuto il riconoscimento altre due imprese “del gusto”: Mutti (categoria Food&Beverage) e Urbani Tartufi (Internationalization); per le altre categorie, i vincitori sono Chiesi Farmaceutici (Healthcare & Life Sciences e Imprenditore dell’Anno 2015), Inglass (Industrial Products), l’azienda calzaturiera Imac (Retail e Consumer Products), Rubelli (Fashion&Luxury) e Mutuionline (Innovation&Engineering).

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 20/11/2015

Leggi anche ...

Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit
Premium
Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit

Leggi tutto

Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino
Wine business
Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino

Leggi tutto

Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano
Wine business
Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano

Leggi tutto