In Italia In Italia Civiltà del bere

Livio Del Chiaro è Miglior sommelier Fisar 2014

Livio Del Chiaro è Miglior sommelier Fisar 2014

Il Miglior sommelier Fisar d’Italia è Livio Del Chiaro. La proclamazione è avvenuta venerdì scorso all’Hotel Savoia Regency di Bologna, nel corso del Congresso Nazionale della Federazione, che comprendeva la finalissima per il titolo. Insieme al vincitore, proveniente dalla delegazione di Firenze, si classifica secondo Vincenzo Lauria (da Treviso), mentre merita il terzo posto Elena Burroni (Siena Valdelsa).

ARRIVATI IN FINALE – La sfida conclusiva vedeva la partecipazione nove concorrenti: oltre ai premiati, erano in gara Giovanni Boscherino (Delegazione di Milano Duomo), Francesca Celotto (Delegazione di Treviso), Roberto Jacquemond Pane (Delegazione di Aosta), Francesca Marangoni (ancora da Treviso), Giovanni Raimondi (Delegazione di Livorno) e Cristian Stramardino (Delegazione di Vercelli-Novara).

IL PREMIO – Trentottenne e viareggino, Del Chiaro lavora come sommelier a La Divina Enoteca di Firenze. La sua performance viene premiata con il Trofeo Rastal e un weekend in Val d’Orcia (omaggiato dal Consorzio Vini), con gli auguri e i complimenti del presidente nazionale Fisar Mario Del Debbio.

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 22/10/2014

Leggi anche ...

Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni
In Italia
Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni

Leggi tutto

Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano
In Italia
Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano

Leggi tutto

Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”
In Italia
Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”

Leggi tutto