In Italia In Italia

La promozione del “Tai” prende il via alle Calandre

La promozione del “Tai” prende il via alle Calandre

Sarà presentato domani 1° dicembre, nella cornice tristellata de Le Calandre a Sarmeola di Rubano il programma di promozione del “Tai”, ovvero dell’ex Tocai battente bandiera di San Marco. Per la precisione, il calendario promozionale, dal titolo “Vini nuovi da vitigni antichi”, raccoglie in un unico progetto i vini Tai, Lison e Tai Rosso, ovvero quelli che fino al 2007 si chiamavano Tocai e Tocai Rosso e che,  dopo l’attribuzione esclusiva di tale denominazione, da parte dell’Unione Europea, al territorio ungherese di Tokay, hanno dovuto cambiare il loro vecchio nome.

Immagine 1

L'invito alla presentazione del programma di promozione del "Tai"

La scelta di un “tempio” gastronomico come quello della famiglia Alaimo, è un modo per affermare con forza che i vini veneti debbono essere anche la bandiera dell’enogastronomia del territorio, da abbinare alle creazioni culinarie degli chef più conosciuti senza complessi di inferiorità; anzi, con legittimo orgoglio. Un orgoglio che traspare dalle parole scritte per la brochure di presentazione da Luca Zaia, da sempre grande sostenitore del Tai:  «Il Tai è un vino solo del Veneto, antico di tradizione, ottimo nelle sue varietà bianco e rosso, nuovo nel nome».

Il progetto “Vini nuovi da vitigni antichi” – reso possibile dai finanziamenti di Regione Veneto e MIPAF – verrà presentato dai presidenti delle tre Doc interessate:  Federico Tassoni (Colli Berici) Mauro Stival (Lison Pramaggiore) e Antonio Bonotto (Piave), con la collaborazione per la parte gastronomica – Tai, Tai Rosso, Lison abbinati alle proposte di Massimiliano Alajmo – del sommelier Alessandro Scorsone.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 30/11/2010

Leggi anche ...

VinoVip Cortina 2024: ancora una volta tra le aquile. I momenti chiave della 14ª edizione
In Evidenza
VinoVip Cortina 2024: ancora una volta tra le aquile. I momenti chiave della 14ª edizione

Leggi tutto

I Luoghi di Suavia, l’esaltazione di un grande terroir
Degustazioni
I Luoghi di Suavia, l’esaltazione di un grande terroir

Leggi tutto

Vini di Montagna (7): la Valtellina – sottozona Inferno
In Italia
Vini di Montagna (7): la Valtellina – sottozona Inferno

Leggi tutto