Wine business Wine business Roger Sesto

Inchiesta sulla distribuzione. Cosa dobbiamo attenderci

Inchiesta sulla distribuzione. Cosa dobbiamo attenderci

Quinta e ultima puntata della nostra inchiesta dedicata all’analisi del comparto distributivo di vino in Italia. Proviamo a gettare un fascio di luce sul futuro. Cosa si aspettano Cuzziol, Meregalli, Pellegrini, Sagna, Sarzi Amadè, Teatro del Vino e Velier da qui a fine 2023?

A completamento del nostro dossier sulla distribuzione del vino in Italia, abbiamo chiesto ai consueti interlocutori – Cuzziol, Meregalli, Pellegrini, Sagna, Sarzi Amadè, Teatro del Vino e Velier – che aspettative hanno sul biennio 2022-23. Ci hanno parlato dei loro obiettivi, strategie, previsioni e tendenze all’alba di un periodo che non è cominciato al meglio (con la guerra russo-ucraina). Nel complesso emerge un certo ottimismo a patto di puntare su qualità, comunicazione e servizi, verso clienti e fornitori.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 14/04/2022

Leggi anche ...

Cambi di poltrone: il punto sul management di Cantine e Consorzi
Wine business
Cambi di poltrone: il punto sul management di Cantine e Consorzi

Leggi tutto

Quanto vale il vino europeo?
In Evidenza
Quanto vale il vino europeo?

Leggi tutto

L’industria alimentare per il 2024 è condizionata da mille incertezze
Premium
L’industria alimentare per il 2024 è condizionata da mille incertezze

Leggi tutto