In Italia In Italia Civiltà del bere

I vini WOW! alle famiglie colpite dal crollo del Ponte Morandi

I vini WOW! alle famiglie colpite dal crollo del Ponte Morandi

Pochi riflettono sul fatto che, quanto finisce un concorso, dove giungono almeno due bottiglie per vino iscritto, al netto delle seconde bottiglie stappate su richiesta dei degustatori (per dubbi, sentori di tappo…) avanza comunque una montagna di bottiglie (piene). Rispedire i vini singolarmente alle aziende sarebbe troppo oneroso, per cui gli organizzatori si ritrovano con una riserva importante di vini eccellenti. Che farne?

Civiltà del bere ha deciso di portare un sorso e un sorriso a chi quest’anno ha sofferto. Per questa prima edizione di WOW! The Italian Wine Competition, abbiamo scelto di donare “la cantina WOW” alle famiglie che stanno subendo un enorme disagio a seguito del crollo del Ponte Morandi a Genova.

 

La consegna dei vini WOW! ai rappresentanti degli sfollati con l’assessore Sergio Gambino

 

I vini WOW! a favore delle vittime del Ponte Morandi

Grazie alla collaborazione dell’assessore municipale alla Protezione civile e del portavoce degli sfollati, oggi (18 dicembre) abbiamo consegnato le bottiglie avanzate a Genova. Ora i vini WOW! si trovano nel magazzino di raccolta delle donazioni a favore delle persone colpite da questa tragica vicenda (presso l’asilo nido comunale Acquarello): i familiari delle vittime, gli sfollati, ma anche chi ha perso il lavoro a causa del crollo. Giusto in tempo per un brindisi natalizio.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 18/12/2018

Leggi anche ...

Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”
In Italia
Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”

Leggi tutto

I numeri del fenomeno Pinot grigio delle Venezie
In Italia
I numeri del fenomeno Pinot grigio delle Venezie

Leggi tutto

Sei Cantine per sei protagoniste. L’Alto Adige in un racconto tutto al femminile
Degustazioni
Sei Cantine per sei protagoniste. L’Alto Adige in un racconto tutto al femminile

Leggi tutto