I vini del 2014. Sasseo, quasi una vendemmia tardiva di Primitivo

I vini del 2014. Sasseo, quasi una vendemmia tardiva di Primitivo

Sasseo, Salento Igt 2010

Altemura e Sasseo rappresentano le punte di diamante della produzione dell’azienda, due cru da uve Primitivo che si differenziano però in alcune caratteristiche: taglio più moderno ed internazionale per Altemura, impronta più legata alla tradizione pugliese il Sasseo. «Le uve destinate a questo vino», spiega Domenico Zonin, «vengono raccolte più tardi rispetto a quelle per Altemura. In pratica è come se si trattasse di una vendemmia tardiva, tanto che il vino esprime sentori di passito, in una sorta di riferimento allo stile dei vini della Valpolicella. È un gusto, questo, che sta incontrando molti apprezzamenti tra i consumatori e la stessa critica internazionale. Sasseo, che con la vendemmia 2010 ha fatto un ulteriore salto di qualità e ci sta dando grandissime soddisfazioni».

 

vino_Sasseo-fbUve: Primitivo 100%

Vinificazione e affinamento: 12 mesi in tonneau, alcuni mesi in bottiglia

14,5% vol.

Longevità: 15 anni

Prezzo medio in enoteca: 11 €

Abbinamento: capriata di fave e cicoria

 

Masseria Altemura – Casa Vinicola Zonin
0831.74.04.85
info@masseriaaltemura.it
www.masseriaaltemura.it
Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 27/06/2014

Leggi anche ...

Gli altri spumanti: nelle Marche non solo Verdicchio
Dall'Italia
Gli altri spumanti: nelle Marche non solo Verdicchio

Visitiamo le Marche alla ricerca delle zone vocat Leggi tutto

Ristoranti in campagna, inno alla cucina tipica e al relax
Dall'Italia
Ristoranti in campagna, inno alla cucina tipica e al relax

In Toscana la Trattoria della Fonte, nelle Marc Leggi tutto

C’è un unico Fiorano: la sentenza definitiva
Dall'Italia
C’è un unico Fiorano: la sentenza definitiva

Il vino a marchio “Fiorano” è proprietà unica Leggi tutto