In Italia In Italia Civiltà del bere

I vini del 2014. Con Torcicoda il Primitivo si rifà il look

I vini del 2014. Con Torcicoda il Primitivo si rifà il look

Torcicoda, Salento Igt 2011

«Anche se nella Tenuta Bocca di Lupo sono presenti i varietali più nobili della regione», osserva Renzo Cotarella, «quest’anno abbiamo scelto per rappresentarci il Torcicoda della nostra tenuta salentina Masseria Maìme, perché riscopre un varietale storico come il Primitivo e lo “veste” di modernità, raccogliendo l’entusiasmo di appassionati e critica senza per questo rinunciare al patrimonio del suo territorio».

 

VINO-torcicoda-fbUve: Primitivo 100%

Vinificazione e affinamento: in acciaio, 10 mesi in barrique, 8 mesi in bottiglia

14% vol

Longevità: 10 anni

Altri formati: Magnum, Imperiale

Prezzo medio in enoteca: 12,50 €

Premi: 3 bicchieri Guida ai Vini d’Italia Gambero Rosso

Abbinamento: carne alla brace

 

Tormaresca
0881.67.10.46
tormaresca@tormaresca.it
www.tormaresca.it
Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 18/06/2014

Leggi anche ...

Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni
In Italia
Sicilia en Primeur, un format vincente che compie 20 anni

Leggi tutto

Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano
In Italia
Iem, 25 anni in prima fila nella promozione del vino italiano

Leggi tutto

Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”
In Italia
Cinquant’anni all’insegna del “bere meno ma meglio”

Leggi tutto