I Vini del 2013: Morgicchio Tormaresca, anima moderna del Negroamaro

I Vini del 2013: Morgicchio Tormaresca, anima moderna del Negroamaro

Morgicchio, Igt Salento 2009

Il nome deriva da un’omonima masseria del XVII secolo che sorge nei pressi di Masseria Maìme di Tormaresca, la Cantina pugliese di Antinori. Prodotto da uve Negroamaro Morgicchio è stato concepito per favorire la conoscenza del vitigno nobile e versatile del Salento che, in questo caso, rivela tannini morbidi e vellutati. Questo vino è la risposta alla richiesta di chi non sa rinunciare al Negroamaro ed uno stile moderno ma, anche, a una fascia di prezzo accessibile. Presenta un colore rosso rubino intenso, sentori di prugna e marasca, liquirizia e chiodi di garofano. In bocca è morbido, persistente e vellutato. Di buona struttura, piacevolmente tannico ed elegante.

Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro.

Uve: Negroamaro 100%.

Gradi: 14,5% vol.

Vinificazione e affinamento: in acciaio, 9 mesi in barrique.

Longevità: 10 anni.

Abbinamento: braciola di cavallo al ragù.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 29/04/2013

Leggi anche ...

Non tutto il vino va bene a Messa
Dall'Italia
Non tutto il vino va bene a Messa

Questo contenuto è riservato agli abbonati digita Leggi tutto

Mantonico: fragile e delicato per un passito dai profumi tropicali
Dall'Italia
Mantonico: fragile e delicato per un passito dai profumi tropicali

Il Mantonico è un antico vitigno che, nella Leggi tutto

Cambio di proprietà per l’azienda ligure Lupi
Dall'Italia
Cambio di proprietà per l’azienda ligure Lupi

L’azienda vinicola Lupi è stata acquisita da Peq Leggi tutto