In Italia In Italia Civiltà del bere

I Vini del 2013: Donelli presenta Lambrusco di Sorbara Brut Scaglietti

I Vini del 2013: Donelli presenta Lambrusco di Sorbara Brut Scaglietti

Linea Scaglietti, Spumante Brut Lambrusco di Sorbara Doc 2012

«Con l’annata 2012 abbiamo deciso di convertire a spumante una pre-esistente versione frizzante di questo prodotto», spiega il direttore Alberto Giacobazzi. «L’intento è quello di elevare da un punto di vista qualitativo i nostri Lambruschi firmati Sergio Scaglietti, che dal 2008 rappresentano il fiore all’occhiello della nostra produzione, come testimoniato dai numerosi premi e riconoscimenti delle Guide e dei Concorsi enologici». «La linea», continua Giovanni Giacobazzi, direttore commerciale, «si rivolge a una ristorazione medio-alta e ha un enorme successo in Giappone e Usa, anche grazie all’esclusività della confezione creata dal celebre “sarto delle Ferrari” Sergio Scaglietti».

Il vino è ottenuto dalla selezione delle migliori uve dei vigneti aziendali, raccolte esclusivamente a mano in cassette di legno dalla capienza massima di 17 chilogrammi. La presa di spuma, raggiunta attraverso una lenta fermentazione in autoclave con Metodo Charmat, conferisce a questo vino le caratteristiche tipiche di un Lambrusco di Sorbara – colore rosso rubino brillante e ottima limpidezza – a cui si aggiunge una grande finezza del perlage e dei profumi, per un’etichetta versatile e piacevole.

Fascia di prezzo: da 10 a 15 euro.

Uve: Lambrusco di Sorbara 90%, Lambrusco Salamino 10%.

Gradi: 11% vol.

Vinificazione e affinamento: macerazione a temperatura controllata. Rifermentazione naturale Metodo Charmat.

Longevità: 2 anni.

Formati speciali: mezza bottiglia, Magnum.

Note: 2 bottiglie 15/20 Espresso 2013, oro Pramaggiore 2012 (annata 2010).

Abbinamento: ostriche.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 20/02/2013

Leggi anche ...

Il Tignanello come paradigma del vino italiano  
In Italia
Il Tignanello come paradigma del vino italiano  

Leggi tutto

La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta
In Italia
La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta

Leggi tutto

Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro
In Italia
Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro

Leggi tutto