In Italia In Italia Civiltà del bere

I Vini del 2013: Antinori presenta Villa Antinori 2009

I Vini del 2013: Antinori presenta Villa Antinori 2009

Villa Antinori, Igt Toscana 2009

Il Villa Antinori è stato il primo Chianti nato per essere invecchiato. A volerlo fu il marchese Niccolò, padre di Piero Antinori, nel 1928, e da allora l’etichetta è rimasta la stessa. Nel 2001 da Chianti è passato a Igt Toscana ed è prodotto con le migliori selezioni di uve provenienti dalle tenute di proprietà nella regione. Il risultato è un vino di colore rosso rubino intenso, profumi complessi che ricordano la ciliegia, la menta e il cioccolato in particolare. In bocca il vino presenta un buon corpo, rotondo con tannini morbidi e vellutati, lungo e saporito.

Fascia di prezzo: da 20 a 30 euro.

Uve: Sangiovese 55%, Cabernet Sauvignon 25%, Merlot 15%, Syrah 5%.

Gradi: 13,5% vol.

Vinificazione e affinamento: 12 mesi in barrique, 8 mesi in bottiglia.

Longevità: 5-10 anni.

Formati speciali: mezza bottiglia, Magnum, doppio Magnum, Mathusalem.

Abbinamento: cacciagione di piuma tipo fagiano.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 17/01/2013

Leggi anche ...

Il Tignanello come paradigma del vino italiano  
In Italia
Il Tignanello come paradigma del vino italiano  

Leggi tutto

La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta
In Italia
La eno-gioventù: Eleonora Bianchi e Terre d’Aenòr, c’è del nuovo in Franciacorta

Leggi tutto

Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro
In Italia
Cosa resta dell’ultimo Vinitaly? La riflessione di Luciano Ferraro

Leggi tutto