Dal mondo Dal mondo Mario Fregoni

I territori che la fillossera non ama

I territori che la fillossera non ama

Le sabbie del Sulcis e della foce del Po. O i terreni vulcanici dell’Etna e delle Ande cilene. E le temperature rigide di Valle d’Aosta e Caucaso. Dove e perché la fillossera non attecchisce.

Rivolgendo uno sguardo, sia pure sommario, alle zone viticole franche di piede del pianeta, ci rendiamo conto che hanno spesso in comune il pH acido e la carenza di calcio dei terreni. Le esigenze della fillossera non sono state ancora tutte indagate, ma si suppone che quella radicicola non ami i terreni acidi e abbia necessità sensibili di calcio, magnesio e altri elementi nutritivi. Il pH basso sfavorisce l’assorbimento di queste sostanze da parte delle radici della vite, dove la fillossera forma le nodosità nelle quali si nutre. Approfondiremo la tematica del comportamento dell’insetto nei terreni sabbiosi e in quelli vulcanici.

Tag: , , , , ,

© Riproduzione riservata - 04/01/2021

Leggi anche ...

Architetture del vino: Château Cheval Blanc
Dal mondo
Architetture del vino: Château Cheval Blanc

Come un velo appoggiato sui vigneti accanto a Leggi tutto

Alessandro Masnaghetti premiato da La revue du Vin de France
Dal mondo
Alessandro Masnaghetti premiato da La revue du Vin de France

Un importante riconoscimento per il cartografo piemontese Alessandro Leggi tutto

Cambiamenti. Dove va il mondo del vino nel 2021
Dal mondo
Cambiamenti. Dove va il mondo del vino nel 2021

L’impatto del Covid 19 sul mondo del vino Leggi tutto