In Italia In Italia Civiltà del bere

Guerrieri Rizzardi consegna a D’Agostino il premio Canova

Guerrieri Rizzardi consegna a D’Agostino il premio Canova

La conoscenza dell’ascolto dello scultore Michele D’Agostino vince il concorso Canova 2013. Giunto alla quarta edizione, il premio organizzato dalla Cantina veronese Guerrieri Rizzardi per giovani talenti va a quest’opera «per l’originalità della ricerca e la complessità dei materiali utilizzati, che convergono con tecniche diverse ad esplicitare un racconto della realtà di grande forza innovativa» spiega Gabriella Belli, direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia, che ha presieduto la giuria. «Lo spettatore diventa di fatto parte integrante dell’opera, in un certo senso il pacco stesso, in ascolto dei suoni della vita».

Michele D'Agostino con la sua opera

LA CONOSCENZA DELL’ASCOLTO – Michele D’Agostino, originario di Benevento, è diplomato all’Accademia di Brera. L’opera è in tecnica mista, realizzata con diversi materiali (policarbonato, plexiglas, metallo, carta, catrame e componenti elettroniche). Una struttura metallica regge due calotte in vetroresina, contenenti un pacco che l’artista ha spedito da Milano a Londra. Un registratore riproduce i suoni del viaggio (D’Agostino l’ha spedito acceso, e poi lo ha ritirato a Londra), consentendo al fruitore dell’opera di riviverlo acusticamente.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 24/10/2013

Leggi anche ...

Roma Doc, largo ai giovani. I casi Borgo del Cedro e Federici
In Italia
Roma Doc, largo ai giovani. I casi Borgo del Cedro e Federici

Leggi tutto

Derthona Due.Zero, il vino bianco composito, longevo e sempre più ambito
In Italia
Derthona Due.Zero, il vino bianco composito, longevo e sempre più ambito

Leggi tutto

50 di storia del vino: come sono cambiate le operazioni in cantina
In Italia
50 di storia del vino: come sono cambiate le operazioni in cantina

Leggi tutto