In Italia In Italia Elena Erlicher

Domenica 29 maggio Cantine Aperte in tutta Italia

Domenica 29 maggio Cantine Aperte in tutta Italia

Domenica 29 maggio oltre mille Case vinicole di tutta Italia, dalle 10 alle 18, apriranno le porte al pubblico degli enoappassionati per Cantine Aperte 2011. La manifestazione organizzata dal Movimento turismo del vino, giunta alla 19a edizione, «quest’anno si svolgerà all’insegna del claim “Il viaggiar si fa diVino”», spiega Chiara Lungarotti, presidente nazionale Mtv, «con l’intenzione di mettere l’accento sul tema del viaggio inteso come arricchimento e cultura».

Tante le novità in programma. Innanzitutto in alcune regioni, come il Trentino-Alto Adige, sarà possibile visitare le Cantine su prenotazione già a partire da sabato 28. Poi sono stati creati una serie di speciali pacchetti weekend per viaggi nelle affascinanti terre del vino e sei Itinerari EnoSfiziosi alla scoperta di selezionate Cantine. Originale la proposta, in collaborazione con un’agenzia che organizza matrimoni, di ambientare le proprie nozze nei più belli e storici luoghi in cui nasce il vino. Infine, le Cantine socie Mtv hanno concluso le procedure di certificazione dell’Accoglienza e ora sono in grado di fornire un servizio di alta qualità che rispetta il “Decalogo dell’accoglienza” dell’associazione.

Cantineaperte_2

Alcune immagini dell'edizione 2010

Ogni Cantina, oltre a visite e degustazioni guidate delle loro migliori etichette, organizza alcune curiose iniziative, presentate anche quest’anno in anteprima nelle librerie Feltrinelli delle maggiori città, di cui diamo qualche anticipazione. In Piemonte, nella Cantina La Scolca di Gavi (Alessandria) sarà presentato il libro giallo Le connessioni interrotte di Gian Paolo Ivaldi e adulti e bambini potranno apprendere le nozioni base di tiro con l’arco. In Lombardia, il Movimento turismo del vino regionale organizzerà i Girocantine per accompagnare gli enonauti a bordo di comodi pulmini (www.viaggidivini.it). In Trentino, oltre a iniziative artistiche, culturali e sportive, nelle Cantine La Vis, Mezzacorona e Ferrari saranno offerti i salumi tipici del territorio come la carne salada, le luganeghe, le mortandele e lo speck a cura del consorzio Trentinosalumi. Inoltre un tour di auto d’epoca della Scuderia Storica partirà dalle Cantine Ferrari di Ravina di Trento per far tappa in tutte le altre Case vinicole aperte della provincia.

cantine_aperte_Umbria_5Le aziende del Veneto si presentano quest’anno con il claim “Fashion in the Bottle” con eventi legati al mondo della moda made in Italy. Santa Sofia, a Pedemonte di Valpolicella (Verona), per festeggiare i 200 anni dalla fondazione proporrà “Vini oltre la moda”, bianchi e rossi classici dalla personalità sempre attuale come un buon vestito di sartoria. Villa Sandi aprirà le storiche cantine della villa seicentesca a Crocetta del Montello (Treviso) e presenterà i prodotti della sua linea cosmetica a base di derivati del vino. Zenato di San Benedetto di Lugana (Verona) devolverà il ricavato della giornata di domenica alla Missione dei frati Francescani in Guinea Bissau. Alla Casa Vinicola Zonin di Gambellara (Vicenza) “Bacco si veste alla moda” con la sfilata della collezione estate Marly’s, maison vicentina di abbigliamento femminile. Il Movimento turismo del vino del Friuli Venezia Giulia ha appena inaugurato il nuovo blog www.mtvfriulivg.it/blog/ per essere sempre aggiornati sulle iniziative regionali di Cantine aperte. A San Quirino (Pordenone) Piera Martellozzo accoglierà gli enoappassionati nella sua azienda con le note della band Quella Mezza Sporca Dozzina e la mostra “Paesaggi” dei dipinti dei ragazzi diversamente abili di Progetto Promozione Lavoro di Olgiate Olona (Varese). Alle 16 le auto d’epoca del Club Livenza faranno tappa in Cantina. La Distilleria Bepi Tosolini di Povoletto (Udine) aprirà la prima bottiglia di Edizione Limitata 150° Unità d’Italia, la grappa dedicata all’anniversario nazionale. Mentre alla Tenuta Ca’ Bolani di Cervignano del Friuli (Udine), di proprietà della famiglia Zonin, si visiteranno le vigne in jeep o mountain bike.

visitavignaScendendo verso il Centro Italia ecco un elenco selezionato di Cantine toscane che partecipano all’evento: Carpineto e Castello di Querceto di Greve in Chianti (Firenze), Casato Prime Donne, Castello Banfi e Fattoria dei Barbi di Montalcino (Siena), Castello d’Albola di Radda in Chianti (Siena), Fattoria del Cerro di Montepulciano (Siena), Gualdo del Re di Suvereto (Livorno). In Umbria, a Montefalco (Perugia), Arnaldo Caprai offrirà tre diversi tour-degustazione dal titolo “Do it sustainably tour”, “Flying tasting” e “Master class”, e un esclusivo pic-nic d’autore tra le vigne da 100 euro curato dallo chef Salvatore Denaro de Il Bacco Felice di Foligno (prenotazioni al numero 0742.37.88.02). Alle Cantine Lungarotti di Torgiano (Perugia) dopo un emozionante Wine safari in jeep ci si potrà rilassare con la vinoterapia nella Spa de Le Tre Vaselle, l’esclusivo resort aziendale (sono previsti sconti e promozioni). Nelle Marche, Umani Ronchi di Osimo (Ancona) proporrà in degustazione il nuovo bianco Babylon da uve Passerina, Sauvignon blanc e Verdicchio, insieme alle marmellate dell’azienda agricola Si.Gi. e ai capi sportwear Montecore. Inoltre, in tarda mattinata, aperitivo con le colorate Vespe d’epoca del Club Ancona.

cantine_aperte_Umbria_7Al Sud, le Cantine campane si presenteranno con una serie di eventi legati al tricolore. La Feudi di San Gregorio di Sorbo Serpico (Avellino), dalle 15 alle 19, offrirà in assaggio “Un bianco e un Rosso della Verde Irpinia”. Mastroberardino di Atripalda proporrà una selezione di etichette ispirate ai 150 dell’Unità d’Italia. La cooperativa La Guardiense di Guardia Sanframondi (Benevento) organizzerà degustazioni e menu “patriottici”. Novità nelle Cantine pugliesi “Il Segnavino” con presentazioni di libri enogastronomici e sul territorio delle Case editrici Ape. A Salice Salentino (Lecce) Leone de Castris proporrà il percorso degustativo “I colori del Negroamaro” attraverso le sfumature cromatiche di uno dei vini più tipici del territorio. Torrevento di Corato (Bari) organizzerà tre laboratori-degustazione, una mostra fotografica di Rino Scarnera e il concerto “Musica round the world” del Trio Mimmo Mazzilli. I più piccoli si divertiranno con i giochi gonfiabili. In Sardegna e Sicilia, porte aperte, rispettivamente, delle Cantine Argiolas di Serdiana (Cagliari) e Planeta di Menfi (Agrigento), Baglio di Pianetto di S. Cristina a Gela (Palermo), Donnafugata, dove si potranno visitare le cantine storiche di Marsala (Trapani) con la splendida barricaia sotterranea.

Per informazioni: Movimento turismo del vino, www.movimentoturismovino.it, dove è possibile anche scaricare l’applicazione Apple MTVINO (3,99 euro).

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 24/05/2011

Leggi anche ...

50 di storia del vino: come sono cambiate le operazioni in cantina
In Italia
50 di storia del vino: come sono cambiate le operazioni in cantina

Leggi tutto

Formaggi d’Italia: la Fontina, regina incontrastata del tagliere valdostano
In Italia
Formaggi d’Italia: la Fontina, regina incontrastata del tagliere valdostano

Leggi tutto

Vigna Michelangelo, la rinascita di un vigneto urbano di Firenze
In Italia
Vigna Michelangelo, la rinascita di un vigneto urbano di Firenze

Leggi tutto