Cotarella e Dubois presidenti dell’Union International des Oenologues

Cotarella e Dubois presidenti dell’Union International des Oenologues

L’Italia torna ai vertici dell’Union Internationale des Oenologues (Uioe). La federazione che rappresenta a livello mondiale le associazioni nazionali di categoria dei tecnici vitivinicoli inaugura una co-presidenza: insieme a Serge Dubois, rappresentante dell’Associazione degli enologi francesi, ricoprirà questo incarico Riccardo Cotarella, in Italia presidente di Assoenologi. La nomina è avvenuta ieri nel corso dell’Assemblea generale della federazione a Bordeaux.

DUE FIGURE DI RILIEVO – Serge Dubois diventò presidente dell’Uiœ nel dicembre 2008, subentrando a Giuseppe Martelli (direttore generale di Assoenologi), in carica per due mandati statutari. Riccardo Cotarella, noto enologo consulente operante in tutto il mondo, e proprietario dell’azienda Falesco con il fratello Renzo. Oltre ad essere presidente di Assoenologi, è a capo del Comitato vitivinicolo di Expo 2015.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 04/12/2014

Leggi anche ...

Il vino è una delle prime vittime nelle guerre commerciali. Capiamo perché
Wine business
Il vino è una delle prime vittime nelle guerre commerciali. Capiamo perché

Leggi tutto

Federico Bricolo è il nuovo presidente di Veronafiere
Wine business
Federico Bricolo è il nuovo presidente di Veronafiere

Leggi tutto

Caro-prezzi e materie prime che scarseggiano. L’analisi di Porsche Consulting
Wine business
Caro-prezzi e materie prime che scarseggiano. L’analisi di Porsche Consulting

Leggi tutto