Cotarella e Dubois presidenti dell’Union International des Oenologues

Cotarella e Dubois presidenti dell’Union International des Oenologues

L’Italia torna ai vertici dell’Union Internationale des Oenologues (Uioe). La federazione che rappresenta a livello mondiale le associazioni nazionali di categoria dei tecnici vitivinicoli inaugura una co-presidenza: insieme a Serge Dubois, rappresentante dell’Associazione degli enologi francesi, ricoprirà questo incarico Riccardo Cotarella, in Italia presidente di Assoenologi. La nomina è avvenuta ieri nel corso dell’Assemblea generale della federazione a Bordeaux.

DUE FIGURE DI RILIEVO – Serge Dubois diventò presidente dell’Uiœ nel dicembre 2008, subentrando a Giuseppe Martelli (direttore generale di Assoenologi), in carica per due mandati statutari. Riccardo Cotarella, noto enologo consulente operante in tutto il mondo, e proprietario dell’azienda Falesco con il fratello Renzo. Oltre ad essere presidente di Assoenologi, è a capo del Comitato vitivinicolo di Expo 2015.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 04/12/2014

Leggi anche ...

Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit
Premium
Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit

Leggi tutto

Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino
Wine business
Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino

Leggi tutto

Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano
Wine business
Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano

Leggi tutto