Wine business Wine business Civiltà del bere

Campatelli si dimette dal Consorzio del Brunello

Campatelli si dimette dal Consorzio del Brunello

Stefano Campatelli lascia la direzione del Consorzio del Brunello di Montalcino. Dopo oltre ventitré anni di attività ininterrotta, Campatelli commenta nella lettera di saluto: “Il periodo trascorso al Consorzio è stato per me una opportunità di lavoro molto importante dal punto di vista professionale e l’occasione per percorrere un cammino intenso e denso di esperienze interessanti ed entusiasmanti. Durante questi anni ho visto Montalcino crescere ed affermarsi definitivamente nel panorama vitivinicolo internazionale. Nel lasciare il Consorzio desidero ringraziare tutti voi, con i quali ho avuto l’opportunità di confrontarmi, discutere, apprendere e intrattenere rapporti”.

«Mi preme ribadire», ha commentato il presidente del Consorzio Fabrizio Bindocci, «la stima personale e professionale mia e dei soci del Consorzio verso Stefano Campatelli, nonché  il ringraziamento a nome di tutti gli associati  per la passione e dedizione con cui ha portato avanti il suo mandato. Se in questi anni di percorso comune l’immagine e la reputazione del Brunello, del Consorzio e del territorio di Montalcino sono cresciute a livello internazionale è grazie anche alla competenza di Stefano Campatelli ed al lavoro della struttura da lui guidata».

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 19/09/2013

Leggi anche ...

Si riaccende la polemica sulle etichette anti-cancro per il vino. Il punto della situazione
Senza confini
Si riaccende la polemica sulle etichette anti-cancro per il vino. Il punto della situazione

Leggi tutto

Chi è il venditore di vino oggi?
Premium
Chi è il venditore di vino oggi?

Leggi tutto

Fine wine e distribuzione in Italia: ritorno dal futuro? La ricerca Wine Monitor Nomisma per l’Istituto Grandi Marchi
Wine business
Fine wine e distribuzione in Italia: ritorno dal futuro? La ricerca Wine Monitor Nomisma per l’Istituto Grandi Marchi

Leggi tutto