Dall'Italia Dall'Italia Jessica Bordoni

Baratto Wine Day, bell’idea! A Genova il 7 giugno

Baratto Wine Day, bell’idea! A Genova il 7 giugno

Un giorno in cui una bottiglia vale una bottiglia, senza mettere mano al portafogli. È questa, in soldoni (!), la filosofia del Baratto Wine Day, iniziativa di scena il 7 giugno ai Magazzini del cotone di Genova, all’interno della zona congressuale del Porto Antico, durante il salone TerroirVino.

Depositando una bottiglia, prelevata dalla propria cantina di casa o acquistata negli stand della fiera, si ha diritto a prenderne un’altra. Il tutto in un’area appositamente allestita al baratto, sotto la supervisione di un gruppo di addetti. L’unica regola è la quantità: se dai uno porti via uno, e così via.  Il formato magnum vale due bottiglie mentre la mezza come una intera. Viene fatta firmare una liberatoria e il personale annota gli “articoli” lasciati – ovviamente escludendo quelli non integri o danneggiati – e scelti. Il valore monetario del bene scambiato, la “reputazione” del vino legata alla sua tipologia, alla denominazione, all’annata, e alla marca sono irrilevanti: non ci si cura del prestigio reale o percepito.

Il Baratto Wine Day nasce circa un anno fa su Twitter, da un’idea dello Studio Cru di Vicenza. Dopo due appuntamenti emiliani, grazie a Filippo Ronco sbarca a TerroirVino 2010 e può così raggiungere un pubblico nazionale. L’obiettivo è quello di permettere un libero scambio di bottiglie di vino, superando le barriere territoriali che spesso le logiche distributive vigenti impongono. E inoltre, spiega il creativo Davide Cocco nelle pagine del sito internet www.barattowineday.it, «è un bel gioco e ci si diverte. Sul serio. Si possono promuovere i propri vini, se si è produttori, o fare pubblicità alla propria cantina a costo praticamente zero. Si possono abbattere i confini regionali e trovare vini da tutta Italia. Si può far girare un po’ la propria cantina, magari riempita di troppi vini uguali sulle ali dell’entusiasmo».

A mo’ di conclusione, non possiamo che recitare il simpatico slogan adottato per promuovere la partecipazione all’evento: “Apri la cantinetta, il Baratto Wine Day ti aspetta!”

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 27/05/2010

Leggi anche ...

Le mille facce dell’Albana di Bertinoro
Dall'Italia
Le mille facce dell’Albana di Bertinoro

Lo spungone che le dona struttura, profumi ed Leggi tutto

Addio Giuseppe Coffele, il “professore” del Soave
Dall'Italia
Addio Giuseppe Coffele, il “professore” del Soave

È morto Giuseppe Coffele, storico produttore del Soave. Leggi tutto

ABC del sommelier: l’uso del decanter
Dall'Italia
ABC del sommelier: l’uso del decanter

Quando usare il decanter? Roberto Anesi, miglior sommelier Leggi tutto