Wine business Wine business Anna Rainoldi

Mezzacorona: l’ad Rizzoli lascia con un fatturato 2012 che segna +7,3%

Mezzacorona: l’ad Rizzoli lascia con un fatturato 2012 che segna +7,3%

Il 2013 porta importanti novità per Mezzacorona. Il bilancio di fine anno, presentato all’assemblea generale dei 1.600 soci, vanta cifre di fatturato a dir poco lusinghiere, che suggellano con i migliori auspici l’annunciato cambio di poltrona ai vertici del gruppo: dopo quarantun’anni di direzione generale – dodici come amministratore delegato – Fabio Rizzoli passa infatti il testimone a Fabio Maccari, ex chief operating officer di Unilever.

Fabio Rizzoli e Fabio Maccari, ex e nuovo AD (foto l'Adige.it)

IL FATTURATO AUMENTA DEL +7,3% – Nonostante la grave crisi economica, le scelte produttive e commerciali intraprese su vasta scala – Mezzacorona gestisce 2.800 ettari di vigneti in Trentino-Alto Adige e quasi 1.000 in Sicilia, con la controllata Nosio spa – hanno portato a ottimi risultati economici. Il Gruppo registra per il 2012 un fatturato di oltre 160 milioni di euro, con un aumento del 7,3% rispetto all’anno precedente, e una remunerazione complessiva ai soci di più di 44 milioni di euro (+10% dal 2011).

UNA CANTINA EXPORT-ORIENTED – Gioca un ruolo fondamentale il comparto export, che costituisce ben l’87% del volume di affari del Gruppo e raggiunge 60 Paesi (Stati Uniti, Germania, Austria, Svizzera, Scandinavia, Regno Unito, Canada e Giappone in testa). Fra i prossimi obiettivi, l’espansione e il consolidamento in Cina e nell’Estremo Oriente, ma anche in Russia e Brasile.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 09/01/2013

Leggi anche ...

Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit
Premium
Le performance dell’agroalimentare nei primi mesi del 2024. Tra cali ed exploit

Leggi tutto

Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino
Wine business
Cambi di poltrona: novità e conferme nel mondo del vino

Leggi tutto

Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano
Wine business
Federvini, in 20 anni boom dell’export di vino italiano

Leggi tutto