18 giugno | VinoVip al Forte. Save the date!

18 giugno | VinoVip al Forte. Save the date!

Tutte le info su www.vinovipalforte.it

Dalle Dolomiti alla Versilia. La ventennale manifestazione VinoVip, che riunisce a Cortina d’Ampezzo negli anni dispari i grandi nomi dell’enologia, quest’estate approda per la prima volta a Forte dei Marmi. Lunedì 18 giugno debutta VinoVip al Forte: una giornata all’insegna del bere di qualità, nella località balneare che da un secolo è simbolo della villeggiatura d’élite. Culmine dell’evento è il Grand Tasting alla celebre Capannina di Franceschi, che per la prima volta ospiterà una degustazione di vini pregiati. Protagonisti saranno infatti i grandi nomi dell’enologia, insieme a una selezione di Challenger, le “nuove sfide” italiane.

 

Visita vinovipalforte.it

 

Wine & Money: un convegno internazionale

Il programma di VinoVip al Forte è suddiviso in due tempi: le idee e gli assaggi. Si comincia la mattina con il convegno “Wine & Money, prospettiva globale” nell’ottocentesca Fondazione Villa Bertelli (viale Giuseppe Mazzini 200, vedi google maps), introdotto dall’economista americano Mike Veseth – l’ideatore della fortunata newsletter The Wine Economist. Un’occasione di confronto internazionale fra professionisti su quattro temi chiave: le sfide dell’Italia enoica, le rotte del vino globale, imprese da gestire e let’s SWOT! Strength, Weakness, Opportunity and Threat del Sistema Italia. Segue, nel primo pomeriggio, la presentazione del nuovo libro del giornalista Cesare Pillon: “Manuale di conversazione vinicola“.

La riscoperta dei raspi: degustazione tecnica

Calici in mano! Il pomeriggio di VinoVip al Forte è dedicato agli assaggi. Prima dell’evento clou alla Capannina, alle 15 è in programma un wine tasting dal focus tecnico: “La riscoperta dei raspi“. La degustazione è condotta dal giornalista e critico enogastronomico Aldo Fiordelli presso il ristorante stellato Bistrot (viale Franceschi 14, vedi google maps). I cambiamenti climatici e le annate calde che rischiano di banalizzare il frutto di alcuni vini stanno spingendo molti produttori a risperimentare vinificazioni a grappolo intero. L’obiettivo è quello di ritrovare la complessità nei vini: ne parleremo con i produttori. Posti limitati (prevendite chiuse). Eventuali posti disponibili saranno in vendita lunedì 18 giugno alle ore 10 presso la Fondazione Villa Bertelli (30 euro, 25 ridotto), ma non al Ristorante Bistrot.

Il Grand Tasting della Capannina

Chiude la prima edizione di VinoVip al Forte l’atteso Grand Tasting della Capannina (viale della Repubblica 16, vedi google maps). Dalle ore 18 alle 22 winelover, ospiti e professionisti avranno l’occasione di assaggiare oltre 150 vini di pregio, a tu per tu con alcuni tra i più celebri produttori vinicoli italiani: i 53 Protagonisti. Ma alla Capannina non può mancare la migliore musica! Ogni brano della playlist di VinoVip al Forte – a cura del sound sommelier Paolo Scarpellini – è abbinato a una denominazione italiana in assaggio. L’evento è aperto al pubblico con ingresso a 25 euro (ridotto a 20 per abbonati a Civiltà del bere, professionisti con business card e sommelier con tessera associativa in corso di validità – da esibire per godere della riduzione). I biglietti sono in vendita in loco (con pagamento solo in contanti).

Tutti i Protagonisti di VinoVip al Forte 2018

Ecco le 53 aziende protagoniste di VinoVip al Forte. In ordine alfabetico: Marchesi Antinori, Tenuta Artimino, Guido Berlucchi, Bertani Domains, Bisol, Bortolomiol, Bottega, Castello di Querceto, Conte Vistarino, Famiglia Cotarella, Cleto Chiarli, Cuvage, Dievole, Domini Castellare di Castellina, Cantine Due Palme, Eleva*, Livio Felluga, Cantine Ferrari, Feudi di San Gregorio, Ambrogio e Giovanni Folonari, La Viarte*, La Vis, Librandi, Marchesi di Barolo, Masciarelli, Masi Agricola, Mastroberardino, Mezzacorona, Monteverro*, Pasqua, Petra, Pio Cesare, Planeta, Poggio Cagnano*, Puntozero*, Rocca delle Macie, Ruggeri, Siddura*, Tenuta di Arceno, Tenuta di Fiorano*, Tenuta San Guido, Tenuta Santa Caterina, Santa Margherita Gruppo Vinicolo, Settesoli, Tasca d’Almerita, Tenuta di Trinoro/Passopisciaro, Tommasi Family Estates, Torre Rosazza, Umani Ronchi, Velenosi, Villa Matilde, Vite Colte e Zenato.

*aziende Challenger

VinoVip è un evento di Civiltà del bere

VinoVip al Forte nasce da un’idea di Civiltà del bere. «Da tempo desideravamo trovare un’alternativa “marittima” a VinoVip Cortina, nostro evento di punta da 20 anni», spiega il direttore Alessandro Torcoli. «Abbiamo finalmente trovato in Forte dei Marmi il luogo ideale. Le affinità tra le due località di villeggiatura sono molte: eleganza, esclusività, qualità, fama internazionale. Sono storiche mete vip, dotate di ristoranti e locali di altissimo livello». Completano il comitato organizzativo il comunicatore Gianni Mercatali e il critico enogastronomico Aldo Fiordelli. L’evento, realizzato con la collaborazione di Ais Toscana e dell’agenzia ITA-ICE, gode del patrocinio del Comune di Forte dei Marmi (Lucca). Sponsor tecnico: Acqua Surgiva.

Per ulteriori informazioni: www.vinovipalforte.it
Agnese Pellucci vinovip@civiltadelbere.com 02.76.11.03.03

Foto di R. Merlo, In volo sulla Versilia. Edizioni Monte Altissimo, 2006

Tag: , ,

Leggi anche ...

Tasting Lagrein 2018: chi sono i vincitori
Dall'Italia
Tasting Lagrein 2018: chi sono i vincitori

Lagrein, che passione. Le migliori espressioni di questo Leggi tutto

A Milano il Wine Tasting del Comitato Grandi Cru
Dall'Italia
A Milano il Wine Tasting del Comitato Grandi Cru

Tra le iniziative enologiche che hanno interessato Milano Leggi tutto

Debutta la Guida Slow Wine 2019
Dall'Italia
Debutta la Guida Slow Wine 2019

La guida Slow Wine 2019 (1120 pagine, 24 Leggi tutto