Quanti visitatori al Padiglione Vino Expo?

Quanti visitatori al Padiglione Vino Expo?

A meno di un mese di distanza, è giunta l’ora di tirare le somme. La produzione vinicola italiana a Expo 2015 Milano ha il suo centro nevralgico e rappresentativo nel Padiglione VINO A Taste of Italy, creato e gestito interamente da Vinitaly alias Veronafiere. E i visitatori non sono mancati, tra appassionati, curiosi, professionisti, delegazioni commerciali e istituzionali, compresi rappresentanti Ue e del Governo italiano. In tutto, più di 1,5 milioni di persone dal 1 maggio a oggi!

Qualche numero in più

Con 3.600 etichette proposte alla Biblioteca del Vino, la cosiddetta “enoteca del futuro”, 2.000 aziende coinvolte e più di 460 eventi e convegni – “Viaggio nell’Italia del Vino” a cura del Comitato Scientifico, i Tre Bicchieri del Gambero Rosso, la “Giostra dei Wine Bar” di Club Papillon, “La bellezza del vino” e “I vini bussola” di Cronache di Gusto, “Il giro d’Italia in 80 vini” di DoctorWine, i tasting Ais e Onav, oltre al ciclo di degustazioni “Italian Wine is More” da noi organizzato – il programma del Padiglione VINO attrae numerosi visitatori di Expo, il 20% dei quali proviene dall’estero. E tra il pubblico che ha visitato il Padiglione, circa il 30% ha scelto di degustare anche le bottiglie della Biblioteca del Vino.

Padiglione VINO: missione (quasi) compiuta!

Quella di VINO A Taste of Italy, primo padiglione nella storia dell’Esposizione Universale esclusivamente dedicato al tema vitivinicolo, è una «missione compiuta» secondo il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani. L’obiettivo finale sarà raggiungere i 2 milioni di visitatori entro il 31 ottobre. Ma al di là dei numeri, questo bilancio «parla di un enorme interesse culturale riguardo le nostre produzioni enologiche da parte del visitatore italiano e straniero», sottolinea Ettore Riello. «Un grande risultato di squadra, che premia la propositività di quanti hanno creduto nel progetto dell’Expo e del Padiglione del Vino».

 

Tag: , , ,

© Riproduzione riservata - 02/10/2015

Leggi anche ...

L’ambigua piramide della qualità del vino italiano
Dall'Italia
L’ambigua piramide della qualità del vino italiano

Per l’Italia, che produce più vino di quanto Leggi tutto

Dove cenare a Messina. Le nuove mete gastronomiche.
Dall'Italia
Dove cenare a Messina. Le nuove mete gastronomiche.

Quali sono le ultime novità della ristorazione (aperture, Leggi tutto

Torre Rosazza ritrova la sua casa
Dall'Italia
Torre Rosazza ritrova la sua casa

Torre Rosazza interpreta l’unicità del territorio friulano in Leggi tutto