Dall'Italia Dall'Italia Roger Sesto

Grecomusc’ dal sorso vulcanico

Grecomusc’ dal sorso vulcanico

Cantine Lonardo di Taurasi (Avellino) ha riscoperto alcuni anni fa un vitigno che si credeva quasi perduto, il Grecomusc’, citato in alcuni testi ampelografici del 1875 come Rovello Bianco.

Diffuso a macchia di leopardo nel comprensorio, il Grecomusc’ è frutto di vecchi ceppi a piede franco sparsi nei vigneti. Sua singolare caratteristica è di avere una buccia che cresce a dismisura rispetto alla polpa, dando agli acini un aspetto “moscio”, ciò per la scarsa disponibilità di acqua nel periodo di maggior accrescimento delle bacche. Tutto ciò rende molto bassa la sua resa in vino.

Un ceppo di Grecomusc’

Un vino unico e freschissimo

I Lonardo, titolari dell’azienda, dopo anni di sperimentazione sono riusciti a trarre vantaggio da questa caratteristica, producendo un vino unico e inconfondibile. La fermentazione alcolica parte grazie a lieviti selezionati in vigna, mentre la malolattica è spontanea; il nettare matura in acciaio per 11 mesi sulle proprie fecce fini e imbottigliato con una filtrazione blanda. Dai profumi minerali di pietra focaia, ha sorso freschissimo, sapido e strutturato, capace di notevole evoluzione.

Nella foto: Alessandro Lonardo

Per conoscere gli altri autoctoni della Campania clicca qui.
L’articolo sui vitigni autoctoni campani prosegue su Civiltà del bere 4/2019. Se sei un abbonato digitale, puoi leggere e scaricare la rivista effettuando il login. Altrimenti puoi abbonarti o acquistare la rivista su store.civiltadelbere.com (l’ultimo numero è anche in edicola). Per info: store@civiltadelbere.com

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 14/09/2019

Leggi anche ...

Famiglie Storiche vs Consorzio, primi segni di pace in nome dell’Amarone?
Dall'Italia
Famiglie Storiche vs Consorzio, primi segni di pace in nome dell’Amarone?

Nuovo capitolo (non la fine) della battaglia c Leggi tutto

New entry dall’Italia nel catalogo Sagna
Dall'Italia
New entry dall’Italia nel catalogo Sagna

Novità dall’Italia per Sagna. Lo storico marchio torinese, Leggi tutto

Breve e faziosa storia del vino (da Noé ad Al Bano)
I commenti di Alessandro Torcoli
Breve e faziosa storia del vino (da Noé ad Al Bano)

Questa “breve e faziosa storia del vino” è Leggi tutto