Dal 2 al 9 aprile un tour cinese per conoscere il vino italiano

Dal 2 al 9 aprile un tour cinese per conoscere il vino italiano

Si concluderà a Vinitaly il 9 aprile il tour vinicolo che vedrà i giornalisti delle principali testate cinesi impegnati a visitare le Cantine nelle nostre regioni. L’iniziativa fa parte del progetto “Vini italiani in Cina”, realizzato dall’Enoteca Italiana di Siena e promosso dal Ministero dello Sviluppo economico con Federvini e Unione italiana vini, che ha l’obiettivo di far conoscere le nostre denominazioni, facendo leva sul legame con il territorio, la storia e le tradizioni.

UN VIAGGIO DA SIENA A VERONA – Il tour, che comincerà il 2 aprile, farà tappa a Siena, Perugia, Modena, Verona e porterà una delegazione rappresentativa di importanti testate e televisioni asiatiche ad assaggiare le migliori etichette delle Cantine del territorio. Sono previsti anche incontri formativi e una lectio magistralis all’Università per Stranieri di Siena sul tema “Vino e cultura”.

IL VINO COME SIMBOLO DEL MADE IN ITALY – Oggi la Cina è il primo importatore mondiale per volumi e per valore. Ed è un mercato in continua espansione: cresce del 20% all’anno e attualmente assorbe 14 milioni di ettolitri di vino l’anno. Per il nostro Paese, che è il secondo esportatore di vino al mondo dopo la Francia, l’occasione di farsi avanti ed emergere è propizia. Il target su cui puntare, per garantire uno sviluppo del mercato del vino a lungo termine, è quello dei consumatori cinesi tra i 20 e i 39 anni, che sanno apprezzare i vini con un buon rapporto qualità-prezzo nei quali l’Italia eccelle. «L’Italia è percepita in Cina come polo dell’eleganza e della qualità», ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, «e grazie all’immagine positiva dello stile di vita italiano, i nostri prodotti alimentari, l’arte e la cultura riscuotono grande successo in Cina. Il vino è un prodotto che sintetizza tutte le caratteristiche del made in Italy, richiamando la bellezza del nostro territorio, la cultura plurimillenaria della vinificazione, l’intraprendenza delle nostre aziende e la loro tecnologia avanzata».

“Vini italiani in Cina” si concluderà a fine giugno con una conferenza stampa, workshop e incontri tra imprenditori italiani e cinesi nell’Auditorium dell’Italian Center di Shanghai.

Tag: , , , , ,

Leggi anche ...

Puntiamo su qualità ed export
Dall'Italia
Puntiamo su qualità ed export

L’economia rallenta e gli eventuali effetti positivi della Leggi tutto

Il futuro del vino italiano in Brasile
Wine business
Il futuro del vino italiano in Brasile

Si beve vino italiano in Brasile? La concorrenza Leggi tutto

Tenuta Perano: Frescobaldi approda nel Chianti Classico
Dall'Italia
Tenuta Perano: Frescobaldi approda nel Chianti Classico

Nell’ultima acquisizione della Marchesi Frescobaldi le vigne sono Leggi tutto