Dall'Italia Dall'Italia Anna Rainoldi

A Vinitaly il Vermentino racconta la Sardegna

A Vinitaly il Vermentino racconta la Sardegna

Cresce ancora la voglia di Vermentino. Il vitigno a bacca bianca più diffuso in Sardegna, in costante espansione commerciale, è fra i primi rappresentanti della produzione enologica regionale. Quali sono le prospettive per il futuro di questa varietà? Se ne parla lunedì a Vinitaly, nella tavola rotonda “Sardegna terra di Vermentino: cultura e innovazione”. Da segnare in agenda: 7 aprile, ore 10.30, sala Puccini.

SEMPRE PIÙ AMATO – Il successo del Vermentino non conosce crisi: è un vino fresco e versatile, amato anche dai più giovani, molto apprezzato il Italia come all’estero. La Sardegna conta circa 3.900 ettari dedicati a questo vitigno, distribuiti in diversi contesti pedoclimatici. I vini prodotti (da degustare al termine dell’incontro) si distinguono in base alle caratteristiche del territorio, esprimendo tutta la tipicità di quest’isola ricca di contrasti, dove il vento e il mare giocano un ruolo fondamentale.

LA TAVOLA ROTONDA – La tavola rotonda è coordinata da Alessandro Torcoli, direttore di Civiltà del bere. Il tema sarà affrontato da diversi punti di vista: Gianni Nieddu (Università di Sassari) parlerà del rapporto fra Vermentino e territorio sardo, Attilio Scienza (Università di Milano) dell’origine di questo vitigno mediterraneo, mentre Paolo Luciani (Ais Roma) ne approfondirà il profilo sensoriale. Seguono Alessandra Guigoni (Università di Cagliari), concentrata sull’identità di questo bianco nella cultura enogastronomica sarda, e Mariano Murru (Assoenologi Sardegna), che ne spiegherà l’evoluzione delle tecniche enologiche. Infine con Lucio Caputo (presidente dell’Italian Wine&Food Institute di New York) si discuterà delle potenzialità del Vermentino nel mercato Usa.

 

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 02/04/2014

Leggi anche ...

Rive 70th Anniversary Bortolomiol, omaggio all’inventore del Prosecco Brut
Dall'Italia
Rive 70th Anniversary Bortolomiol, omaggio all’inventore del Prosecco Brut

Rive 70th Anniversary è un omaggio alla memoria Leggi tutto

Una storia sbagliata
Dall'Italia
Una storia sbagliata

E niente, alla fine bisognava per forza guardarlo, Leggi tutto

Vendemmia 2019, meno uva, ma più che buona
Dall'Italia
Vendemmia 2019, meno uva, ma più che buona

Dopo la vendemmia record del 2018, quando la Leggi tutto