In Italia In Italia Elena Erlicher

VinoVip: Sicilia e Puglia protagoniste dei “Siparietti”

VinoVip: Sicilia e Puglia protagoniste dei “Siparietti”

Sicilia e Puglia saranno le regioni protagoniste ai “Siparietti” dell’8a edizione di VinoVip Cortina. Lunedì 5 settembre, al Grand Hotel Miramonti Majestic, quartier generale della manifestazione (che avrà luogo dal 3 al 5 settembre), a partire dalle 9.30 si svolgeranno i due seminari degustazione dove 21 produttori racconteranno in prima persona i loro gioielli enologici.

Il primo, tutto al femminile, dal titolo “La Sicilia delle Donne conquista il mondo”, è organizzato con il patrocinio dell’Istituto Vite e Vino di Sicilia. Al microfono si alterneranno 11 produttrici protagoniste del panorama enologico dell’isola e le loro etichette:
Mariangela CambriaCottanera, Castiglione di Sicilia (Catania), presenta Etnarosso Doc 2007
Francesca CurtoCurto, Ispica (Ragusa), presenta Fontanelle, Eloro Doc 2006
Josè RalloDonnafugata, Marsala (Trapani), presenta Ben Ryé, Passito di Pantelleria Doc 2008
Lilly FazioFazio Wines, Erice (Trapani), presenta Müller Thurgau Spumante Brut
Vinzia Di GaetanoFirriato, Paceco (Trapani), presenta Cavanera – Rovo delle Coturnie, Etna Rosso Doc 2008
Annamaria SalaTenuta Gorghi Tondi, Mazara del Vallo (Trapani), presenta Rajàh, Igt Sicilia 2010
Enza La FauciTenuta La Fauci, Messina, presenta Terra di Vento, Igt Sicilia 2009
Carolina CucurulloMasseria del Feudo, Caltanissetta, presenta Rosso delle Rose, Igt Sicilia 2007
Caterina TumbarelloCantine Pellegrino, Marsala (Trapani), presenta Gibelè Igt Sicilia 2010
Francesca PlanetaPlaneta, Menfi (Agrigento), presenta Santa Cecilia, Igt Sicilia 2007
Gaetana JaconoValle dell’Acate, Acate (Ragusa), presenta Cerasuolo di Vittoria Classico Docg 2008

Con il secondo Siparietto, dal titolo “Puglia: il paradiso dei vitigni italici”, occhi puntati sui bianchi e rossi da varietà tipicamente italiane, oltre la tradizionale dicotomia “internazionali o autoctoni”. Sul palco, introdotti da Antonio Calò, presidente dell’Accademia italiana della vite e del vino:
Angelo MaciCantine Due Palme, Cellino San Marco (Brindisi), presenta Selvarossa, Salice Salentino Riserva Doc 2007
Beppe Di MariaCarvinea, Carovigno (Brindisi), presenta Sierma, Aglianico Igt Salento 2008
Luigi SeraccaCastello Monaci, Salice Salentino (Lecce), presenta Artas, Primitivo Igt Salento 2008
Piernicola Leone de CastrisLeone de Castris, Salice Salentino (Lecce), presenta Elo Veni, Negroamaro Igt Salento 2010
Domenico ZoninMasseria Altemura, Torre Santa Susanna (Brindisi), presenta Altemura, Primitivo di Manduria Doc 2008
Barbara MotturaMottura, Tuglie (Lecce)
Sebastiano de CoratoRivera, Andria, presenta Puer Apuliae, Nero di Troia Castel del Monte Doc 2006
Francesco DominiTormaresca, Minervino Murge (Bari), presenta Trentangeli, Castel del Monte Doc 2008
Francesco LiantonioTorrevento, Corato (Bari), presenta Vigna Pedale, Nero di Troia Castel del Monte Riserva Doc 2007

– Al Bano Carrisi –  Tenute Al Bano Carrisi, Cellino San Marco (Brindisi), presenta Platone, Igt Salento 2007

Per informazioni: Civiltà del bere, Agnese Pellucci, tel. 02.76.11.03.03, e-mail pellucci@civiltadelbere.com, www.vinovipcortina.it
Vedi anche: Fervono i preparativi per VinoVip. A Cortina dal 3 al 5 settembre
Il 20 agosto VinoVip e Cortina InConTra insieme per Kimbondo (Congo)

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 18/07/2011

Leggi anche ...

Il Sagrantino di Montefalco 2019 secondo Marco Caprai
Degustazioni
Il Sagrantino di Montefalco 2019 secondo Marco Caprai

Leggi tutto

Nomi insoliti (4): le sottozone dagli etimi più bizzarri
In Italia
Nomi insoliti (4): le sottozone dagli etimi più bizzarri

Leggi tutto

Cambi di poltrona: le ultime nomine
In Italia
Cambi di poltrona: le ultime nomine

Leggi tutto