L'altro bere L'altro bere Jessica Bordoni

Il Porto di Taylor’s, il top per Robert Parker

Il Porto di Taylor’s, il top per Robert Parker

Il Porto dell’azienda Taylor’s si riconferma il vino più apprezzato dal guru dell’enologia mondiale Robert Parker. Sul numero di dicembre 2010 della rivista inglese Drinks Business Magazine è stata pubblicata la classifica delle migliori Case vinicole del pianeta, stilata dal celebre critico americano per la Liv-ex 100 Fine Wine Power List: per il terzo anno consecutivo Parker ha assegnato alla portoghese Taylor’s il punteggio più alto. Una grande soddisfazione per l’azienda e per Fratelli Rinaldi Importatori (www.rinaldi.biz) distributori in eslcusiva per l’Italia dei vini di Porto Taylor’s.

taylor-s-portLa Cantina vanta una storia pluricentenaria, fu infatti fondata nel lontano 1692, ma ha mantenuto una conduzione di tipo familiare e indipendente. Le sue etichette di Porto, tra cui spiccano le pregiatissime versioni Late Bottled Vintage e Vintage, sono prodotte nelle tre tenute della regione portoghese dell’Alto Douro: la Quinta de Terra Feita, la Quinta do Junco e la Quinta de Vargellas, considerata il gioiello dell’azienda, che si estende per ben 164 ettari. I vini liquorosi della Taylor’s raggiungono i mercati di 54 Paesi e in Italia sono distribuiti in esclusiva dalla Fratelli Rinaldi Importatori di Bologna.

Il secondo posto della graduatoria di Parker è occupato, a pari merito, dalla Maison francese Château Lafite Rothschild e dall’australiana Penfolds Grange.

Tag: , , , ,

© Riproduzione riservata - 14/01/2011

Leggi anche ...

Addio a Benito Nonino, l’uomo che ha nobilitato l’arte della Grappa
L'altro bere
Addio a Benito Nonino, l’uomo che ha nobilitato l’arte della Grappa

Leggi tutto

Caffè: con il design c’è più gusto
L'altro bere
Caffè: con il design c’è più gusto

Leggi tutto

Belgian Tripel, potenza e bevibilità
L'altro bere
Belgian Tripel, potenza e bevibilità

Leggi tutto