Speri, parte il countdown per la prima vendemmia bio

Speri, parte il countdown per la prima vendemmia bio

È ufficiale: la gestione biologica certificata dei vigneti di Speri – 50 ettari nel cuore della Valpolicella Classica – partirà dalla produzione 2014. Un passo importante per questa storica azienda, fondata nel 1874 e nota in tutto il mondo per il prestigioso Amarone Vigneto Monte Sant’Urbano, che rappresenta da sempre una produzione attenta al benessere dell’ambiente.

BASSO IMPATTO AMBIENTALE E TRACCIABILITA’ – Da tempo la famiglia ha scelto di organizzare il ciclo produttivo con attività a basso impatto ambientale, ad esempio effettuando il compostaggio dei residui di potatura e vinificazione, oppure utilizzando moderne tecniche antiparassitarie (tramite confusione sessuale degli insetti). La tracciabilità dei prodotti Speri – circa 350 mila bottiglie all’anno – fino al confezionamento è un altro aspetto di questo processo volto alla ricerca della massima qualità (certificazioni: Haccp e Iso 9001-2000).

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 07/10/2013

Leggi anche ...

Morto Gian Annibale Rossi di Medelana, padre del Lupicaia
Dall'Italia
Morto Gian Annibale Rossi di Medelana, padre del Lupicaia

Salutiamo Gian Annibale Rossi di Medelana, morto nella Leggi tutto

Ruggeri Cinqueanni 2014, il Prosecco Docg alla prova del tempo
Dall'Italia
Ruggeri Cinqueanni 2014, il Prosecco Docg alla prova del tempo

La storica Cantina Ruggeri presenta un Prosecco Valdobbiaden Leggi tutto

Le nuove sfide della distribuzione secondo Pietro Pellegrini
Dall'Italia
Le nuove sfide della distribuzione secondo Pietro Pellegrini

Da agente di commercio a distributore di marc Leggi tutto