Dal mondo Dal mondo Civiltà del bere

Robert Parker annuncia il suo ritiro

Robert Parker annuncia il suo ritiro

Il celebre critico americano Robert Parker, fondatore di The Wine Advocate, ha ufficializzato il suo ritiro dall’attività di degustatore. Lo annuncia l’editoriale di Lisa-Perrotti-Brown MW.

“L’avvocato del vino” va in pensione. Robert Parker ha annunciato il suo formale ritiro dalla professione sulla rivista The Wine Advocate, da lui fondata 41 anni fa.

Un addio progressivo

Da diversi anni il critico statunitense si è preparato progressivamente al grande passo, cedendo le sue quote di maggioranza nel 2012, e via via le regioni di competenza: Borgogna e California nel 2011, Bordeaux nel 2015. Da 3 anni le sue note di degustazione comparivano in una sezione a sé: “The Hedonist’s Gazette”, unico contributo rimasto a sua firma. È l’editrice Lisa Perrotti-Brown MW a dare l’annuncio ufficiale del suo ritiro: “È con sentimenti contrastanti che annuncio che Robert M. Parker Jr. appenderà formalmente, da oggi, i suoi stivali da critico enologico e si ritirerà da Robert Parker Wine Advocate”, si legge nell’ultimo numero di The Wine Advocate.

Tag: ,

© Riproduzione riservata - 23/05/2019

Leggi anche ...

Cosa fare quando la vendemmia è troppo abbondante? Il caso del Cabernet Sauvignon
Dal mondo
Cosa fare quando la vendemmia è troppo abbondante? Il caso del Cabernet Sauvignon

La vendemmia è dietro l’angolo in California Leggi tutto

La patria del Pisco muove i primi passi nel mondo del vino
Dal mondo
La patria del Pisco muove i primi passi nel mondo del vino

Nel Paese sudamericano si beve ancora poco, con Leggi tutto

André Tchelistcheff, il visionario innovatore
Dal mondo
André Tchelistcheff, il visionario innovatore

Il “maestro” André Tchelistcheff per la prima volta Leggi tutto