I vini del 2014. Verdicchio Vecchie Vigne: da provare con il ragù di mare

I vini del 2014. Verdicchio Vecchie Vigne: da provare con il ragù di mare

Vecchie Vigne, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Doc 2011

Il Vecchie Vigne è un «piccolo pezzo di storia in bottiglia», spiega Michele Bernetti, «è un prodotto che ha un grande valore ed è rappresentativo di una delle aree più vocate al Verdicchio dagli anni Settanta. Nasce soprattutto in vigna nel cru Le Busche, nella zona di Montecarotto, dove ci sono i vigneti storici di proprietà. Ed è per questo motivo che è per noi uno dei vini sui quali scommettere». Qui le piante di oltre 40 anni sono state sottoposte a un’attenta opera di restauro e sono curate in modo certosino per poter donare un prodotto di qualità assoluta.

 

vino-verdicchio-fbUve: Verdicchio 100%

Vinificazione e affinamento: fermentazione in acciaio e affinamento per circa 10 mesi in cemento e acciaio; poi in bottiglia per diversi mesi

13,5% vol.

Longevità: 10-12 anni

Prezzo medio in enoteca: 20 €

Note: nato da un progetto conservativo per esaltare il grande patrimonio, qualitativo e storico, dei vecchi vigneti a Montecarotto.

Abbinamenti: pappardelle al ragù di mare e tagliatelle al ragù bianco di coniglio

 

Umani Ronchi
071.71.08.019
wine@umanironchi.it
www.umanironchi.it
Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 09/06/2014

Leggi anche ...

VinoVip 2019, al centro del mondo del vino
Dall'Italia
VinoVip 2019, al centro del mondo del vino

Domenica 14 luglio è stata inaugurata la XII Leggi tutto

Sogni e sfide del mercato al Wine-Tasting delle Aquile
Dall'Italia
Sogni e sfide del mercato al Wine-Tasting delle Aquile

Ai 2.123 metri del Rifugio Faloria, il 15 Leggi tutto

A Citran, Luxardo, Pagnoncelli, Cho Lee e Finkielkraut il Premio Masi 2019
Dall'Italia
A Citran, Luxardo, Pagnoncelli, Cho Lee e Finkielkraut il Premio Masi 2019

Jeannie Cho Lee, Roberto Citran, Alain Finkielkraut, Piero Leggi tutto