I vincitori del Premio Nonino 2017

I vincitori del Premio Nonino 2017

Isabella Dalla Ragione, Pierre Michon, Cyprian Broodbank e John Gray sono i vincitori del Premio Nonino 2017. In attesa della cerimonia ufficiale, che si terrà nella sede di Nonino a Ronchi di Percoto (Udine) sabato 28 gennaio, la storica famiglia della grappa ha anticipato i quattro protagonisti di questa quarantaduesima edizione. Conosciamoli meglio, scoprendo perché la giuria ha deciso di premiarli con questo prestigioso riconoscimento.

Il Risit d’Aur a Isabella Dalla Ragione, l’archeologa arborea

L’agronomo Isabella Dalla Ragione ama definirsi “archeologa arborea”. Da tempo studia e lavora per tutelare la biodiversità vegetale, in particolare delle antiche varietà locali di alberi da frutto. Con questo spirito ha fondato nel 1985 il frutteto-collezione Archeologia Arborea, a Città di Castello (Perugia), e nel 2014 l’omonima Fondazione. “Con piantumazioni e innesti, da anni, con dedizione, preserva colori, profumi e sapori antichi salvandoli dal loro oblio”: per questo la giuria le attribuisce il Premio Nonino Risit d’Aur – Barbatella d’Oro 2017.

La penna di Pierre Michon merita il Premio Internazionale

Nato in Francia nel 1945, Pierre Michon è un autore di culto nel panorama letterario internazionale. Le sue opere sono state tradotte in tedesco, olandese, italiano, spagnolo, greco, portoghese, polacco, serbo, ceco, norvegese e inglese. La sua prosa complessa, intarsiata, è frutto di un lavoro accuratissimo sulla lingua: “Il suo scrivere è come il marmo che avvolge i Prigioni di Michelangelo, al mondo un abbozzo misterioso, a chi sa leggere un capolavoro”, scrive la giuria. A partire dall’opera di esordio (tardivo, a 37 anni): Vite minuscole, in Italia edito da Adelphi.

Il Mediterraneo secondo Cyprian Broodbank

L’archeologo e accademico britannico Cyprian Broodbank è membro della British Academy dal 2015. È stato professore di archeologia mediterranea all’University College di Londra e Disney Professor di Archeologia all’Università di Cambridge dal 2013. La sua opera The Making of the Middle Sea è “un capolavoro della ricerca archeologica storica e geografica sulla storia del Mediterraneo. Con una scrittura accattivante propone in oltre seicento pagine preistoria ed evoluzione del Mare Nostrum, aprendoci squarci di modernità nelle remote relazioni tra i popoli mediterranei, un universo che ci aiuta a indagare il mondo globalizzato”, spiega la giuria.

John Gray, Maestro del nostro tempo

Il “Maestro del nostro tempo ” al Premio Nonino 2017 è John Grayfilosofo politico inglese. “Una delle voci più autorevoli del pensiero contemporaneo. Ha anche predetto eventi politici e sociali recenti, quali la crisi economica del 2007 e l’attuale avvento di governi populisti”, in oltre 30 libri, tra cui Cani di Paglia: Pensieri sull’uomo e altri animali (Ponte alle Grazie), Alba bugiarda: il mito del capitalismo globale e il suo fallimento (Ponte alle Grazie) e Al Qaeda e il significato della modernità (Fazi Editore).

Dagli albori al Premio Nonino 2017

Il Premio Nonino Risit d’Aur fu ideato da Giannola e Benito Nonino nel 1975 per “stimolare, premiare e far ufficialmente riconoscere gli antichi vitigni autoctoni friulani”, preservando la biodiversità del territorio. Nacque come una borsa di studio annuale, destinata a ricerche di carattere tecnico e storico dedicate ai suddetti vitigni. Al Risit d’aut nel 1977 si aggiunse il Premio Nonino di Letteratura, con giuria presieduta da Mario Soldati, e nel 1984 la sezione Internazionale.

I giurati

La giuria del Premio Nonino 2017 è presieduta da V.S. Naipaul, premio Nobel per la Letteratura 2001 (e premio Nonino 1993), e composta da Adonis, John Banville, Ulderico Bernardi, Peter Brook, Luca Cendali, Antonio R. Damasio, Fabiola Gianotti, Emmanuel Le Roy Ladurie, James Lovelock, Claudio Magris, Norman Manea, Edgar Morin ed Ermanno Olmi.

Tag: , , , , , ,

© Riproduzione riservata - 13/01/2017

Leggi anche ...

Ipa, Pils e dintorni: è una questione di stile
Dall'Italia
Ipa, Pils e dintorni: è una questione di stile

I modelli internazionali degli stili di birra sono Leggi tutto

Milano Sake Challenge: al via la prima edizione
L'altro bere
Milano Sake Challenge: al via la prima edizione

Lunedì 11 novembre a Milano debutta il primo Leggi tutto

Solo rose bulgare per il Rosolio Carlotto
L'altro bere
Solo rose bulgare per il Rosolio Carlotto

Il liquore della tradizione mitteleuropea ha trovato una Leggi tutto