Food Food Civiltà del bere

Guida Fuoricasello 2019 per vacanze on the road

Guida Fuoricasello 2019 per vacanze on the road

Giusto in tempo per l’estate, è uscita la Guida Fuoricasello 2019. Un aiuto prezioso per chi fa vacanze on the road, con una selezione aggiornata di oltre 800 indirizzi di locali e trattorie a pochi minuti dai principali caselli autostradali d’Italia.

Se c’è una guida utile, da tenere sempre in auto, è la Fuoricasello. Nata da un’idea dei fratelli Longo (Paola, Giovanni e Osvaldo) nel 2005, la Guida Fuoricasello 2019 si conferma anche oggi un must have per tutti coloro che amano viaggiare on the road. Nella tredicesima edizione, aggiornata graficamente, cresce la selezione dei ristoranti: 828 indirizzi in tutto, dislocati a pochi minuti dalle uscite di autostrade e superstrade. Un’alternativa pratica e certamente più gustosa ai grigi panini delle stazioni di servizio.

I criteri di selezione

Ogni ristorante della Guida Fuoricasello 2019 rispetta dei parametri ben precisi: deve essere comodamente raggiungibile dal casello percorrendo pochi chilometri e in qualche minuto, offrire una buona cucina al giusto prezzo e garantire una serie di servizi, anche per i più piccoli. In poche parole, ogni sosta consigliata deve avere tutte le carte in regola per diventare un momento di relax e piacere, che si viaggi in famiglia o per lavoro, con i bambini o con gli amici.

Come si consulta la Guida Fuoricasello 2019?

La pubblicazione è chiara, intuitiva e ricca di informazioni. Ogni regione ha in apertura un elenco con le uscite autostradali, il chilometro di riferimento e il nome dei locali segnalati. Di ogni ristorante o trattoria, oltre all’indirizzo, si descrive il menu e il genere di cucina. In calce, i minuti, i chilometri da percorrere dall’uscita del casello e il prezzo medio. La colonna di destra indica i servizi disponibili e ulteriori dati utili: orari, chiusure settimanali, numero di coperti, area giochi per i bambini, area verde per gli animali domestici, modalità di pagamento e possibilità di menù alternativi per chi ha disturbi di intolleranze.

Tutti i consigli dei viaggiatori

Barbara Carbone, Maddalena Baldini ed Elisa Sciancalepore sono le giornaliste di settore che hanno coordinato la scelta dei ristoranti per la Guida Fuoricasello 2019. Ma la tradizione vuole che i primi selezionatori siano un folto gruppo di “utenti tipo”: viaggiatori di tutta Italia, che in base alla regione di competenza testano e consigliano gli indirizzi da inserire in guida. I dati forniti dai viaggiatori sono stati poi valutati e approfonditi dalle tre curatrici, che hanno definito la selezione ufficiale della 13esima edizione.

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 04/08/2019

Leggi anche ...

Tre stelle Michelin a Enrico Bartolini
Dall'Italia
Tre stelle Michelin a Enrico Bartolini

Trionfo per Enrico Bartolini nella Guida Michelin 2020. Leggi tutto

Il paradigma del coniglio alla ligure
Food
Il paradigma del coniglio alla ligure

Erbe aromatiche, olive taggiasche e aglio di Vessalico Leggi tutto

Canocchia o cicala, la  preferita dagli chef
Food
Canocchia o cicala, la preferita dagli chef

La canocchia è un crostaceo che richiede attenzion Leggi tutto