Altemasi Graal Trentodoc, l’equilibrio fatto Riserva

Altemasi Graal Trentodoc, l’equilibrio fatto Riserva

Cavit è fra le Cantine che negli ultimi tre anni hanno ricevuto giudizi di eccellenza per i loro vini da almeno tre Guide enologiche nazionali. Li abbiamo chiamati Maestri dell’eccellenza, premiando la loro costanza qualitativa. L’elenco completo è sul Top delle guide vini 2019.

Premiato da tutte le principali guide di settore, Altemasi Riserva Graal, Trentodoc Riserva Brut 2011 è caratterizzato da estrema qualità e raffinata ricercatezza, che lo afferma come la miglior espressione spumantistica di Cavit. Si tratta di un elegante Metodo Classico prodotto solo con una selezione delle migliori uve Chardonnay (70%) e Pinot nero (30%) di grandi annate, con rese di 70 ettolitri per ettaro. Il sapore unico, fine e intenso avvolge il palato in modo equilibrato. Un’acidità importante mette in risalto il nerbo, la stoffa, la mineralità e la notevole persistenza.

Il miglior vino Cavit nel 2019: Altemasi Riserva Graal 2011

Lo spumante, dal colore giallo paglierino con riflessi dorati, diffonde un profumo intenso e complesso con note di mela e pesca, che vengono accompagnate da sentori di frutta secca e cioccolato bianco. Una proposta della cantina trentina che esprime la meritata fama del territorio come regione ad alta vocazione spumantistica.
«Il 2011 ha avuto un andamento un po’ discontinuo» precisa Enrico Zanoni, direttore generale di Cavit, «ma otto anni dopo nel calice si assaggia una Riserva di grande classe». Altemasi è uno dei fiori all’occhiello di Cavit, consorzio di secondo grado situato nel cuore del Trentino che riunisce dieci cantine sociali dalle quali riceve e seleziona le materie prime producendo più del 60% di tutto il vino regionale.

Altemasi Riserva Graal Trentodoc 2011

Chardonnay 70% e Pinot nero 30% provenienti dai vigneti collinari più vocati delle colline di Trento, dell’altopiano di Brentonico e della valle dei Laghi. La permanenza sui lieviti si protrae per 70 mesi e il dosaggio è di 5 g/l

Altra etichetta premiata

Una Tantum, Trentino Riesling Renano Doc 2014

Questo articolo è tratto da Civiltà del bere 1/2019. Se sei un abbonato digitale, puoi leggere e scaricare la rivista effettuando il login. Altrimenti puoi abbonarti o acquistare la rivista su store.civiltadelbere.com (l’ultimo numero è anche in edicola). Per info: store@civiltadelbere.com

Tag: , ,

© Riproduzione riservata - 06/03/2019

Leggi anche ...

Secondine 2017, in anteprima il nuovo cru di Barbaresco Prunotto
Dall'Italia
Secondine 2017, in anteprima il nuovo cru di Barbaresco Prunotto

La storica azienda piemontese, che da 30 ann Leggi tutto

Domenica a Modena torna Champagne Experience
Dall'Italia
Domenica a Modena torna Champagne Experience

Oltre 470 Champagne, 125 Maison, 67 importator Leggi tutto

Fantastica battaglia tra Soldati e Monelli
I commenti di Alessandro Torcoli
Fantastica battaglia tra Soldati e Monelli

Degustiamo sogni o vini? Resterà un dilemma senza Leggi tutto